9.1 C
Alessandria
mercoledì, Ottobre 27, 2021

Polfer impegnata sul territorio per educare a comportamenti corretti

Anche il Compartimento Polfer Piemonte e Valle d’Aosta nelle regioni di competenza si è adoperato nella prevenzione di tutte quelle condotte a rischio per l’incolumità dei viaggiatori, sia nelle stazioni maggiormente interessate da spostamenti di adulti e ragazzi che utilizzano il treno ogni giorno per motivi di lavoro o di studio, sia in quegli scali non presenziati quotidianamente.

Nei servizi di controllo sono stati impiegati 76 operatori della Polizia Ferroviaria che hanno controllato 280 persone, di cui 74 straniere e hanno elevato in totale 30 sanzioni per infrazione al Regolamento di Polizia Ferroviaria.

Gli operatori della Sezione Polfer di Alessandria e quelli del Posto Polfer di Tortona hanno effettuato i servizi nella stazione di Acqui Terme. Lo scalo è da tempo oggetto di attenzione da parte della Polfer per i ripetuti episodi di deflusso irregolare dei viaggiatori in arrivo che, mettendo a rischio la propria incolumità, prediligono la comodità di tragitti più brevi, avventurandosi in percorsi interdetti all’utenza e quindi raggiungere più rapidamente il passaggio a livello.

Comportamenti del genere non tengono conto che per arrestare la marcia di un treno sono necessarie centinaia di metri da quando è evidente il pericolo. I due incidenti mortali dell’ottobre e del novembre 2012, nella stazione di Pontecurone, dovuti all’incauto attraversamento dei binari, dovrebbero far riflettere ancora oggi sulla pericolosità connaturata a certe condotte.

Il personale impiegato presso la suindicata stazione ha elevato complessivamente 22 sanzioni tutte per presenza non autorizzata in zone ferroviarie interdette.

Il ringraziamento rivolto nel novembre 2016, al personale Polfer procedente dalla mamma di uno studente minore sorpreso mentre attraversava i binari e messo in sicurezza dagli Agenti, ci conferma l’importanza imprescindibili di servizi a tutela della sicurezza di ognuno in stazione.

Sempre per la provincia di Alessandria il personale del Posto Polfer di Novi Ligure ha assicurato i controlli nella stazione di Serravalle Scrivia

E nell’ottica di promuovere una sempre maggiore cultura della legalità, proseguono gli incontri nelle scuole di operatori della Polfer con gli studenti, finalizzati a sensibilizzare i giovani sull’importanza di comportamenti corretti e consapevoli in ambito ferroviario per la tutela della sicurezza e dell’incolumità di tutti.

Tali incontri, organizzati e svolti nell’ambito del progetto “Train to be cool”, di cui la Polizia Ferroviaria è promotrice, si affiancano ai servizi straordinari come quelli svoltisi mercoledì, affinché si contribuisca ad innalzare il livello e la percezione di sicurezza di colore che transitano nelle stazioni ed utilizzano il mezzo ferroviario.

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x