La firma dell’Accordo tra la Città di Ryazan e la Città di Alessandria

0
892

La giornata di ieri segna una tappa importante nel percorso di amicizia e nel consolidamento dei rapporti istituzionali tra la Città di Alessandria e quella russa della Municipalità del Distretto Cittadino di Ryazan dell’Oblast di Ryazan: una giornata che si articolata in alcuni momenti significativi.

Il primo di questi si è svolto a Palatium Vetus scelto quale luogo particolarmente prestigioso e significativo sotto il profilo storico-culturale, essendo l’antica sede del governo della Città, prima dell’attuale Palazzo Municipale e va ringraziata la sensibilità del Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, per aver concesso l’utilizzo della sede per un così importante avvenimento che si colloca significativamente nell’ambito delle celebrazioni per l’850° anniversario della fondazione di Alessandria.

Qui, nella Sala del Broletto – alla presenza del Sindaco di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, del Presidente del Consiglio Comunale di Alessandria Emanuele Locci, degli Assessori e Consiglieri Comunali, del Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, Pier Angelo Taverna, di un nutrito numero di Autorità civili e militari alessandrine, del Presidente della Provincia di Alessandria Gianfranco Baldi, nonché dei rappresentanti dell’Università del Piemonte Orientale (il Pro-Rettore Roberto Barbato e il Direttore del Digspes Salvatore Rizzello) e delle maggiori Istituzioni locali pubbliche e private – si è svolta la cerimonia di formale sottoscrizione di un Accordo tra Alessandria e Ryazan finalizzato al consolidamento della cooperazione in ambito economico, commerciale, tecnico-scientifico, turistico, artistico, culturale e sociale.

La Delegazione russa era composta dal Capo della Municipalità e Presidente della Duma Cittadina di Ryazan Iulia Vladimirovna Rokotyanskaya (Capo delegazione), Igor Tishin, Vice capo dell’Amministrazione di Ryazan, Sergey Gomozov, Capo dell’Ufficio Relazioni Internazionali dell’Amministrazione di Ryazan, Feodor Michajlovic Poletaev, Nipote dell’eroe Feodor Poletaev e dal Console Federazione Russa a Milano, dr. Alexander Lillenurm.

Nei saluti introduttivi, è stato richiamato come la Città di Alessandria da molti anni sia legata a Ryazan nel ricordo del sacrificio (durante la seconda guerra mondiale, nella lotta insieme alla Resistenza) dell’eroe russo Fedor Andrianovič Poletaev alla cui memoria ha reso omaggio attraverso il conferimento della cittadinanza onoraria al nipote Fedor Michajlovic Poletaev nel 2006.

Dallo scorso anno le Amministrazioni Municipali delle due Città hanno particolarmente rinsaldato le loro relazioni attraverso la visita di una delegazione di Ryazan ad Alessandria nel mese di febbraio 2018, in occasione delle celebrazioni in onore di Poletaev, e la visita di una delegazione di Alessandria a Ryazan nel mese di agosto 2018.

Di seguito il testo dell’Accordo che è stato sottoscritto.

 

L’Amministrazione Comunale di Alessandria, nella persona del Sindaco della Città di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco, e la Municipalità del Distretto Cittadino di Ryazan dell’Oblast di Ryazan, nella persona del Capo della Municipalità e Presidente della Duma Cittadina di Ryazan Iulia Vladimirovna Rokotyanskaya, in seguito denominate “le Parti”, con l’obiettivo di sviluppare la collaborazione, tenendo conto delle relazioni d’amicizia da lungo tempo intercorrenti tra le rispettive città e dei legami storici, convinte della necessità di sviluppare ulteriormente la collaborazione tra le due città in ambito scientifico, economico, tecnico e culturale, hanno siglato il presente Accordo, che prevede quanto segue:

 

Articolo 1

Stabilire e sviluppare relazioni con spirito di amicizia, fiducia e reciproco rispetto, su base di uguaglianza, collaborazione e beneficio reciproco.

Attuare gli accordi raggiunti, secondo principi di onestà e affidabilità.

Le Parti collaboreranno nel rispetto della vigente legislazione della Federazione Russa e della Repubblica Italiana.

 

Articolo 2

Le Parti svilupperanno la collaborazione nei seguenti settori:

  • industria, affari e commercio;
  • scienza, tecnologia, istruzione, tutela della salute e cultura;
  • sviluppo di sport e turismo;
  • ecologia e uso razionale delle risorse naturali;
  • governo locale;
  • politiche giovanili.

 

Articolo 3

L’attività di collaborazione si svolgerà a cura delle Parti nelle seguenti forme:

  • facilitazione dello scambio di delegazioni di rappresentanti degli ambienti economici, dirigenti di organizzazioni pubbliche, personalità del mondo culturale e sportivo, personalità delle Istituzioni, allo scopo di creare condizioni favorevoli al reciproco sviluppo delle rispettive comunità;
  • attività congiunta di scambio di informazioni ed esperienze su questioni di interesse di entrambe le Parti;
  • incoraggiamento dello scambio di nuove tecnologie, di esperienze nel campo tecnico-scientifico;
  • studio delle possibilità di attuazione di progetti comuni, a condizioni reciprocamente vantaggiose;
  • incoraggiamento dello sviluppo di nuovi e promettenti settori di interazione e di forme di cooperazione per un utilizzo più completo ed efficace delle risorse tecniche, industriali e naturali;
  • organizzazione e promozione di mostre e fiere di prodotti di imprese e organizzazioni della città di Alessandria e della città di Ryazan;
  • coordinamento degli sforzi in altri settori di interazione di reciproco interesse delle Parti.

 

Articolo 4

Il presente Accordo non pregiudica gli obblighi di ciascuna delle Parti derivanti da accordi stipulati con soggetti terzi e, pertanto, non può essere utilizzato a scapito di nessuno di essi né costituire un ostacolo per i partecipanti al rispetto degli obblighi assunti da terzi.

Le parti sopportano autonomamente i costi che possono sorgere nel corso dell’attuazione del presente Accordo, salvo che non sia diversamente stabilito nei casi concreti.

Eventuali discrepanze nell’interpretazione e nell’applicazione delle disposizioni del presente Accordo o nella comprensione dell’ambito della sua azione, che dovessero sorgere in corso di realizzazione del presente Accordo, sono risolte mediante consultazioni e negoziati tra le Parti.

 

Articolo 5

Il presente Accordo entra in vigore dal 1 marzo 2019 e mantiene la propria validità fino al momento in cui una delle Parti, con anticipo non inferiore a due mesi, dichiara, mediante comunicazione scritta all’altra parte, la propria volontà di porvi fine.

 

Il presente Accordo è redatto in due copie originali, su tre pagine, in lingua russa e in lingua italiana.

 

Nel pomeriggio, la Delegazione russa di Ryazan ha visitato la mostra “Alessandria scolpita. Sentimenti e passioni fra gotico e rinascimento, 1450-1535” presso Palazzo del Monferrato, promossa dalla Camera di Commercio di Alessandria d’intesa con l’Amministrazione Comunale di Alessandria e con il Patrocinio di Provincia di Alessandria e il conivolgimento di ATL Alexala e Associazione Abilitando. Qui, accolti dal Presidente della Camera di Commercio Gian Paolo Coscia e dal dr. Roberto Livraghi, gli ospiti russi hanno apprezzato il prestigio e la qualità delle opere esposte.

La visita a Palazzo Monferrato è stata finalizzata anche ad un incontro che la Delegazione russa di Ryazan ha avuto con alcuni imprenditori locali: un incontro durante il quale si sono approfonditi diversi temi di comune interesse per sviluppare le relazioni tra Alessandria e Ryazan anche sotto il profilo imprenditoriale ed economico. A questo riguardo, c’è il pieno sostegno sia della Camera di Commercio che dell’Unione Industriali a favorire nelle prossime settimane la raccolta di informazioni da parte degli imprenditori locali che possano essere opportunamente veicolate, d’intesa con l’Amministrazione Comunale di Alessandria, presso l’Amministrazione di Ryazan.

Infine, l’intesa giornata alessandrina degli ospiti russi ad Alessandria si è conclusa con la visita alle Sale d’Arte di Alessandria (in via Machiavelli) dove hanno potuto condividere la partecipazione all’evento “Innamorati” (promosso da CulturAle-ASM Costruire Insieme e dall’Amministrazione Comunale in occasione della festa odierna di San Valentino).

In questa altra prestigiosa sede culturale della Città di Alessandria, la Delegazione – accompagnata per l’occasione dalla Presidente di CulturAle Cristina Antoni e dal Sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco – ha potuto gustare le collezione esposte (il ciclo arturiano, in particolare, e l’attuale mostra su Pellizza da Volpedo) ed è stata accolta e salutata dal numeroso pubblico presente all’evento come autorevole presenza per Alessandria, cui tributare un ulteriore, caloroso benvenuto a suggello di un giorno che rimarrà nella storia delle due Città come “memorabile”, positivo e foriero di ulteriori significativi passi per una relazione sempre più qualificata, stretta e di vera amicizia tra Alessandria e Ryazan.

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email