13.2 C
Alessandria
venerdì, Ottobre 22, 2021

Il Comitato di via Milano, chiede e ottiene un incontro con il Comune

In via Dossena in conseguenza del divieto di transito e di sosta, unitamente ad un ulteriore carenza di parcheggi dovuti ai diversi cantieri per i lavori del PISU (corso Monferrato, piazza Gobetti per il Ponte Meier, ecc) i Commercianti lamentano un calo drammatico delle vendite che mette a rischio la loro attività commerciale.
Chiedono perciò che sino al termine dei vari lavori, venga concessa la possibilità di transito e parcheggio in alcuni stalli antistanti le attività commerciali per operazioni di carico e scarico.
L’Amministrazione ha già attivato alcune iniziative, come il mercatino Bio e più recentemente il Farmer Market Ponte della Cittadella, con l’obiettivo di movimentare la strada, ma al momento senza il successo sperato. Inoltre stando a quanto risulta, si stanno valutando anche altri provvedimenti per cercare di ridurre i disagi manifestati dai Commercianti.

Strada che vai problemi che trovi, se i Commercianti di via Dossena piangono, quelli di via Milano purtroppo non ridono.
Infatti anche i commercianti di via Milano nel tratto tra piazza Santo Stefano e corso Monferrato lamentano diversi problemi, che hanno determinato un consistente calo del loro fatturato.
Secondo gli stessi le cause sono diverse, alcune esistenti da tempo, altre in seguito dei provvedimenti viabili di via Dossena, che a loro avviso hanno determinato effetti negativi anche in via Milano e per ultimo il blocco della strada (non si sa per quanto tempo) un provvedimento del quale sono stati informati solo il giorno prima e quindi non c’è stata la possibilità di organizzarsi (in diversi hanno affermato che se fossero stati informati per tempo avrebbero chiuso per ferie).

Alla luce della situazione è nato un Comitato spontaneo composta da Commercianti e residenti, che ha organizzato una raccolta firme e richiesto un incontro alla Pubblica Amministrazione.
Il Comitato afferma che le attuali condizioni della zona, non consentono alle attività commerciali di svolgere il proprio lavoro, a causa della scarsità di parcheggi e non consentono ai residenti di condurre una vita serena, a causa dello scarso controllo su certe frequentazioni diurne e notturne poco raccomandabili.
Le conseguenze di questo stato di degrado e abbandono determinano la chiusura delle attività commerciali e l’allontanamento dei residenti, con il rischio che si venga a creare un area “Ghetto”, frequentata da nullafacenti, disturbatori, prostitute e spaccio di droga.

Pertanto il Comitato chiede chiarimenti sui seguenti punti:
Una data certa sul termine dei lavori riguardanti il ponte Meier e zone limitrofe interessate?
Al termine dei suddetti lavori quanti posti di parcheggio saranno stati persi nella zona e in quale altro sito verranno ricollocati?
Se la pavimentazione stradale, marciapiedi compresi, di via Milano ha la stessa dignità di quella realizzata in via Dossena?
Quando si provvederà a migliorare l’illuminazione stradale attualmente insufficiente?
Se il Comune vorrà dare corso tramite la Polizia Municipale, a controlli seri e continui, su: Parcheggiatori abusivi in piazza Rovereto, capannelli di nullafacenti e disturbatori stanziali in piazza Santo Stefano e zone limitrofe, o se intende utilizzare tale Corpo solo per elevare contravvenzioni ai Commercianti e agli ormai pochissimi clienti, con il risultato di rendere ancora più grave la mancanza di parcheggi.

La risposta dell’Amministrazione in questo caso non si è fatta attendere, infatti è stato immediatamente definito un incontro con i Commercianti e i residenti della zona in questione, che si terrà mercoledì 1 luglio alle ore 17.30 presso la vineria Mezzo litro di via Milano, angolo corso Monferrato, alla quale parteciperà il vice Sindaco e Assessore ai lavori pubblici Giancarlo Cattaneo, che avrà il non facile compito di dare risposte precise e soddisfacenti alle domande dei componenti del Comitato spontaneo di via Milano.

Pier Carlo Lava

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x