Legge di Bilancio 2021, testo in Gazzetta Ufficiale: novità fiscali e sul lavoro

0
27

Il testo della Legge di Bilancio 2021 è stato pubblicato nella G.U del 30 dicembre, Serie Generale 322 dopo l’approvazione definitiva da parte del Senato, divenendo Legge dello Stato N° 178, con la stessa data. testo molte le novità fiscali e sul lavoro che impattano sul tessuto economico del paese, dunque anche sulle imprese piccole e grandi, sui cittadini e sulle famiglie.

 

Vediamo in forma schematica e in sintesi le numerose norme che compongono la Legge di Bilancio 2021, analizzando le principali novità fiscali e sul lavoro contenute nella Manovra definitiva. La manovra contiene misure per un totale di 40 miliardi di euro, e sono moltissimi i Bonus e le agevolazioni dirette alle famiglie ed alle imprese tra cui un restyling al super bonus e all’introduzione dell’ISCRO, che fa per la prima volta la sua comparsa nel panorama legislativo italiano, ribattezzata che è definita come la cassa integrazione per le partite IVA.

Come accade sempre, anche negli ultimi anni, Il testo della Legge di Bilancio 2021 si è fatto attendere, e i tempi per l’approvazione della versione ufficiale della Manovra sono stati strettissimi, tanto che il passaggio in Senato si è rivelato una mera formalità, cioè nel senso che non c’è stata la possibilità per i senatori di discuterla, ed eventualmente far approvare emendamenti di modifica ,dunque un prendere o lasciare, cosa che ha mandato su tutte le furie molti parlamentari di tutti gli schieramenti .

Cosa prevede e quali sono le novità fiscali ed in materia di lavoro contenute nella Legge di Bilancio 2021 pubblicata in Gazzetta Ufficiale?

 

È stata confermata la creazione di un Fondo per la riforma fiscale, e l’avvio dell’assegno unico per i figli a carico.

Nel testo definitivo della Legge di Bilancio 2021 pubblicato in pdf arrivano i primi accenni di semplificazione fiscale per le partite IVA, con l’abolizione dell’estero metro già a partire dal 2022 ed ulteriori novità per le imprese minori.

Per i bonus casa, la Legge di Bilancio 2021 conferma la proroga ampia per tutto il 2021. Arriva anche il rinnovo per il super bonus del 110%, non previsto nella prima stesura. Si tratta di una delle grandi novità inserite grazie agli emendamenti, passati alla camera dei deputati.

La proroga della cassa integrazione, per altre 12 settimane, dunque fino al 31 marzo, l’introduzione della    ISCRO per le partite IVA, cioè la Cassa Integrazione per glia autonomi, il rinnovo del bonus bebè e novità in materia di pensioni sono al centro invece del capitolo lavoro.

Il testo della Legge di Bilancio 2021, conferma inoltre l’avvio della lotteria degli scontrini, ma solo per i pagamenti con carte e bancomat. Ma sembra che il tutto possa essere posticipato di un mese, dunque da febbraio, dunque una incognita, novità che secondo le anticipazioni sarebbe prevista dal decreto Mille proroghe (manca ancora il testo ufficiale).

Michele Minardi

 

Print Friendly, PDF & Email