25.2 C
Alessandria
mercoledì, Luglio 28, 2021

Patronato ACLI: lavoratori autonomi e Quota 100

Fino al 31 dicembre 2021 alla pensione anticipata con Quota 100 possono accedere tutti i lavoratori iscritti all’assicurazione generale obbligatoria e alle forme sostitutive ed esclusive gestite da Inps, nonché della Gestione Separata, se hanno perfezionato il requisito contributivo ovvero 38 anni di contributi e quello anagrafico, cioè 62 anni di età. Al raggiungimento dei requisiti concorre tutta la contribuzione versata sia a lavoro che figurativa che da riscatto.

I lavoratori del settore privato, una volta attenuata risposta positiva alla domanda di pensione con Quota 100, dovranno attendere 3 mesi per ricevere il primo pagamento. Per quanto riguarda i lavoratori autonomi, una volta in possesso dei requisiti necessari, potranno decidere se cessare completamente e chiudere subito la propria attività o attendere altri 3 mesi. L’attività lavorativa autonoma non è compatibile con la pensione Quota 100, tranne in caso di lavoro occasionale per un massimo di 5.000,00 euro lorde l’anno.

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x