15.2 C
Alessandria
martedì, Ottobre 26, 2021

Ripercorribile la Novi – Ovada

Terminati i lavori sulla Strada Provinciale 155 e ripristinato finalmente il manto stradale dopo i danni causati durante l’inverno scorso

Una valida alternativa all’autostrada anche per i mezzi pesanti responsabili del deterioramento

Sono terminati da qualche giorno i lavori sulla Strada Provinciale 155, quella che collega Novi Ligure con Ovada, che da alcuni mesi presentava un asfalto rovinato dalle intemperie degli ultimi due inverni.
La Provincia di Alessandria ha deciso di mettere mano al portafoglio per sistemare la superficie nei tratti più malridotti, specie nei paesini toccati dalla strada (Silvano d’Orba, Capriata e Basaluzzo).
Il problema, fino ad ora, è stato l’eccessivo transito di tir e mezzi pesanti, che hanno creato dei solchi pericolosi per la circolazione delle vetture.
Da Palazzo Ghilini hanno così deciso di intervenire con due squadre di cantonieri per sistemare l’asfalto e con un rilevatore, situato tra Ovada e Silvano d’Orba, per fare una stima del traffico quotidiano dei camion.
La SP155 viene, infatti, considerata una valida alternativa all’autostrada, specie per i camionisti che devono raggiungere le industrie di Predosa o dell’hinterland di Alessandria.
Lo strumento servirà per capire il reale flusso di mezzi pesanti lungo la strada e per prendere eventuali decisioni in merito in base ai risultati ottenuti.
Semaforo rosso – almeno per il momento – per il ripristino dell’autovelox situato nel rettilineo tra Silvano d’Orba e Pratalborato.
Al momento, la Provincia ha deciso di non intervenire, se ne riparlerà nel nuovo anno con ogni probabilità.

Luca Piana

Articolo precedenteMense scolastiche ai privati
Articolo successivoFauna monitorata
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x