Il grande campione del ciclismo italiano Felice Gimondi fu uno dei 7 ad aver vinto Giro, Tour e Vuelta

Frase del giorno 

A Napoli il semaforo rosso non è un divieto, ma un consiglio. (Luciano De Crescenzo)

Santi del giorno

Santi Michele, Gabriele, Raffaele Arcangeli (M. patrono della Polizia di Stato; G. di postini, ambasciatori, giornalai, corrieri, radio, TV, TLC, filatelici; R. di ciechi, adolescenti, viaggi), San Grimoaldo di Pontecorvo (Sacerdote).

Accadde oggi

  • 1944 strage di Marzabotto. Tra il 29 settembre e il 5 ottobre, nei paesi di Marzabotto, Grizzana Morandi e Monzuno (BO), i rastrellamenti tedeschi costrinsero la gente a rifugiarsi nella chiesa di S.Maria Assunta, dove pregarono. Ma la furia nazista non si fermò: in chiesa furono trucidati il parroco e un’anziana disabile mentre tutti gli altri, riuniti nel cimitero, furono uccisi. Le vittime furono 775, tutte civili.

Nati famosi

  • Caravaggio (1571-1610), Italia, pittore. Nato a Milano da genitori bergamaschi di Caravaggio, Michelangelo Merisi si formò alla bottega di Simone Peterzano. Definito ‘Maestro della luce’, influenzò la pittura barocca e fu innovatore sul piano tecnico, dipingendo dal vero o dal modello senza il disegno. Di carattere irruente, ebbe guai con la giustizia: condannato a morte per omicidio (1606), scappò fra Napoli, Sicilia, Malta e lasciò ovunque tracce della sua arte. Il suo volto compariva sulla vecchia banconota da 100.000 lire.
  • Enrico Fermi (1901-1954), Italia, scienziato. Nato a Roma, attratto fin da piccolo dalla fisica, ammesso alla Normale di Pisa si laureò nel ’22. Specializzato in ‘meccanica quantistica’ in Germania, entrò a contatto con Einstein. Nel ‘38 vinse il Nobel per la Fisica, poi progettò il 1° reattore nucleare a fissione, aprendo la strada alla bomba atomica. Diresse il ‘Progetto Manhattan’ che realizzò gli ordigni di Hiroshima e Nagasaki.
  • Silvio Piola (1913-1996), Italia, calciatore. Nato a Robbio (PV), attaccante di Pro Vercelli, Lazio, Torino, Juve, Novara (635-364), ha il record di gol in A (274). In Nazionale (34-30) fu Campione del Mondo ’38.
  • Silvio Berlusconi (1936), Italia, imprenditore e politico. Milanese, detto ‘Cavaliere’ (onorificenza del ’77), fu costruttore edile (Milano 2, Milano 3), fondò ‘Canale 5’ e divenne il primo grande editore privato italiano con Mediaset. Grande amico di Craxi (PSI), entrò in politica dopo Tangentopoli (Forza Italia) e fu deputato, senatore, eurodeputato e 4 volte Premier. Comprò il Milan (’86) e vinse 28 trofei: 8 scudetti, Coppa Italia, 6 Supercoppe, 5 Champions, 5 Supercoppe UEFA, 3 Mondiali per club. I ‘suoi’ giocatori vinsero 7 Palloni d’Oro: Gullit, Van Basten (3), Weah, Shevchenko, Kakà. Oggi possiede il Monza, portato dalla C alla A.
  • Felice Gimondi (1942-2019), Italia, ciclista. Nato a Sedrina (BG), è uno dei 7 corridori ad aver vinto la tripla corona: Tour ’65, Giro (’67, ’69, ’76), Vuelta ’68. Vinse anche Parigi-Roubaix, Milano-Sanremo, 2 Giri di Lombardia; ai Mondiali 1 Oro, 1 Argento e 1 Bronzo.
  • Loretta Goggi (1950), Italia, cantante, attrice, doppiatrice, showgirl, imitatrice.
  • Andriy Shevchenko (1976), Ucraina, ex-calciatore (721-354), Pallone d’Oro 2004.

Di Raimondo Bovone

Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.