“Nonno ascoltami! – L’ospedale in piazza” domenica 22 settembre

0
604

Anche Alessandria aderisce alla campagna nazionale per la prevenzione dei disturbi uditivi con la struttura diretta da Raffaele Sorrentino

Tutto pronto per il tour di “Nonno Ascoltami! – L’Ospedale in piazza”, la campagna di controlli gratuiti dell’udito, promossa dall’omonima Onlus, che per il decimo anno consecutivo porta il tema della prevenzione dei disturbi uditivi in tutta Italia.

L’Azienda Ospedaliera di Alessandria aderisce alla campagna con la struttura di Otorinolaringoiatria diretta da Raffaele Sorrentino; domenica 22 settembre in via dei Martiri i medici saranno disponibili, insieme agli specialisti dell’udito, per la popolazione.

Negli ultimi anni i dati sulla diffusione dei disturbi uditivi hanno raggiunto proporzioni allarmanti. L’OMS avverte che il 5% della popolazione mondiale vive con una perdita uditiva disabilitante e particolarmente a rischio sono gli adolescenti, tanto che sempre l’OMS sottolinea che entro il 2050 oltre 1 miliardo di giovani potrebbe causarsi danni permanenti all’udito per l’uso improprio dei dispositivi audio. In Italia oltre 7 milioni di persone hanno un disturbo uditivo (1 su 3 degli over 65); il 47% non ha mai effettuato un controllo uditivo; 24 miliardi di euro è il costo della perdita uditiva non trattata. C’è però un risvolto positivo: il 50% dei casi di ipoacusia potrebbe essere evitato con un’adeguata informazione ed educazione sanitaria. E grazie a “Nonno Ascoltami! – Udito Italia Onlus” la sensibilizzazione sul problema raggiunge ormai tantissimi cittadini, permettendo loro di conoscere un disturbo grave, ma allo stesso tempo superabile.

“Nonno Ascoltami! – L’Ospedale in piazza” anche quest’anno è patrocinato dalla Presidenza del Consiglio e dal Ministero della Salute ed è realizzato con il supporto dell’Oms.

Print Friendly, PDF & Email