Azienda Ospedaliera: un corso in Cardiologia insieme ai medici di famiglia

0
1791

“A tu per tu con il cardiologo in corsia” è il titolo dell’iniziativa formativa organizzata dalla
Cardiologia dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria per medici di famiglia che si è svolta ieri nel
reparto diretto da Gianfranco Pistis.
La struttura ha “aperto le proprie porte” ai colleghi medici di medicina generale – spiega il direttore
della Cardiologia Pistis – allo scopo di “scambiare le informazioni e condividere sempre di più il
lavoro: il coordinamento delle figure professionali coinvolte nella gestione dei pazienti, in
particolare i più complessi, è fondamentale per ottimizzare i risultati terapeutici. La stretta
collaborazione tra specialisti e medici di base permette il rafforzamento della rete ospedaleterritorio
finalizzata da una parte a individuare i pazienti ad alto rischio, da trattare in modo più
completo e con più risorse, e dall’altra ad eliminare le prestazioni effettuate sui pazienti meno
complessi quando sono superflue. Un tale obiettivo ha anche un risvolto sotto il profilo
dell’applicazione della slow-medicine visto che tende a semplificare la gestione di una percentuale
significativa di pazienti”.
L’iniziativa è la prima di una serie di eventi finalizzati a dare evidenza delle attività quotidiane
svolte dalla struttura di Cardiologia, in quanto i medici di famiglia hanno potuto effettuare un
percorso guidato, a piccoli gruppi, prendendo visione delle attività svolte dai professionisti
aziendali, senza interferire sulla loro attività; nel corso della mattinata poi hanno potuto discutere
insieme agli operatori le attività svolte, anche nell’ottica della presa in carico del paziente e nella
sua successiva gestione.
In particolare, i luoghi oggetto della formazione sono stati la sala di emodinamica, la sala di
elettrofisiologia, l’ambulatorio di cardiologia, ma anche la degenza del reparto, esaminando in
prima persona l’approccio organizzativo e l’iter effettuato dal paziente.

Print Friendly, PDF & Email