La normalità delle unioni civili in Italia in “Puoi baciare lo sposo” domani al Cineteatro di Valenza

0
727

Una commedia all’epoca delle unioni civili; anche in Italia. Mercoledì 20 giugno (ore 21) alCineateatro di Valenza ecco “Puoi baciare lo sposo”, una storia di sana normalità, quella dell’amore fra due uomini, con le difficoltà del coming out all’interno di una famiglia progressista ma stordita dalla novità.

Antonio (Cristiano Caccamo) ha finalmente trovato l’amore della sua vita, Paolo (Salvatore Esposito, noto principalmente per il ruolo di Gennaro “Genny” Savastano nella serie televisiva “Gomorra”), con il quale convive felicemente a Berlino. Nell’entusiasmo di una tenera dichiarazione d’amore, Antonio chiede a Paolo di sposarlo ma ora viene il momento di affrontare le due famiglie. Decidono quindi di partire insieme per l’Italia, destinazione Civita di Bagnoregio, dove vivono i genitori di Antonio: la madre Anna (Monica Guerritore) e il padre Roberto (Diego Abatantuono), sindaco progressista del paese che ha fatto dell’accoglienza e dell’integrazione i punti di forza della sua politica. Ai due innamorati si uniscono, per un viaggio pieno di rivelazioni e sorprese, la loro bizzarra amica Benedetta (Diana Del Bufalo) e il nuovo coinquilino Donato (Dino Abbrescia). Anna accetta subito l’intenzione del figlio di unirsi civilmente a Paolo a patto che vengano rispettate tutte le tradizioni e alcune condizioni: alle nozze dovrà partecipare la futura suocera, bisognerà invitare tutto il paese e i ragazzi dovranno essere uniti in matrimonio dal marito, con tanto di fascia tricolore. Le cose si complicano perché la madre di Paolo non gli vuole nemmeno parlare e l’ex fidanzata di Antonio non vuole rassegnarsi e spera di riportarlo sulla via dell’eterosessualità, e via di questo passo.

Il film, controllato e delicato, è firmato alla regia da Alessandro Genovesi e vede un cast d’eccezione con, tra gli altri, Diego Abatantuono, Monica Guerritore, Salvatore Esposito, Dino Abbrescia, Diana Del Bufalo, Cristiano Caccamo, Antonio Catania.

La programmazione di Nuove Visioni del mese di giugno si chiude, mercoledì 27, con il film “Arrivano i prof”, con Claudio Bisio, Lino Guanciale, Maurizio Nichetti e Rocco Hunt.

Biglietti di ingresso: 6 euro.

Per contatti: Cineteatro Sociale di Valenza – via Garibaldi 58 -Tel. 0131.942276 / 324.0838829 –www.valenzateatro.it

Print Friendly, PDF & Email