Gelato molecolare con Soban

0
791

FoodAddiction in Store è il nuovo tour di eventi dedicati alle bontà gastronomiche del Bel Paese, organizzato da iFood, Dissapore e BBQ4All in collaborazione con Scavolini, che quest’anno spalanca le porte dei suoi showroom a tutti gli amanti della buona cucina. Didattica, laboratori, degustazioni e show-cooking: ogni evento è un’esperienza culinaria raffinata, perfezionata dalle sapienti mani di food blogger, food coach e artigiani del cibo, per conoscere e apprendere tutti i segreti della cucina italiana.

 

L’appuntamento

Mai sentito parlare di gelato molecolare? Non è scienza ma alta cucina. L’artigiano piemontese Andrea Soban, porta ad Alessandria tutto il gusto e l’innovazione del gelato in un appuntamento imperdibile in programma sabato 5 maggio a partire dalle 18:00 presso lo Scavolini Store Alessandria. Per l’occasione l’esperto mostrerà la spettacolare tecnica dell’azoto liquido, un sistema innovativo ed efficace per produrre il gelato. Non solo scena ma anche sostanza. Durante il laboratorio di cucina, il maestro preparerà varie ricette curiose tra cui quella del gelato al Parmigiano Reggiano mantecato con aceto balsamico, offerto in versione “casalinga” per il pubblico. A fine evento una prelibata degustazione permetterà agli ospiti di assaggiare l’unicità di questo gelato e di compararlo a quello tradizionale.

 

L’ospite speciale

Andrea Soban è figlio d’arte: nato a Belluno e cresciuto in Val di Zoldo, la Valle dei Gelatieri, viene da una famiglia di gelatieri. Fin da piccolo frequenta il laboratorio di gelateria dei genitori, osservando ed imparando

quella che è diventata la sua professione da oltre 20 anni, facendolo diventare uno dei più apprezzati interpreti e maggiori esperti del mondo del gelato di tradizione italiana. Il 2017 è stato un anno di grandi riconoscimenti: è stato eletto “Gelatiere dell’anno”, la classifica delle Migliori Gelaterie d’Italia di Dissapore l’ha riconfermato al vertice tra le prime 5 posizioni e ha ricevuto il prestigioso riconoscimento “Tre Coni” di Gambero Rosso. Ha poi contribuito alla scrittura del libro Avanguardia Gelato insieme ai colleghi Paolo Brunelli, Gianfrancesco Cutelli e Alberto Marchetti. È stato riconfermato segretario dell’associazione “Compagnia Gelatieri” che ha fondato nel 2017 insieme ad Alberto Marchetti e Paolo Brunelli, con i quali ha organizzato, d’intesa con la Fondazione Slow Food per la Biodiversità, la Via del Gelato a Terra Madre Salone del Gusto 2016 a Torino, e i “Laboratori del Gelato” a Cheese 2017 a Bra (CN). Oggi condivide la sua grande passione per il gelato e il cibo di qualità scrivendo sul sito enogastronomico Dissapore.com.

 

Il tema e la ricetta

Un sistema per produrre il gelato, tanto innovativo quanto ancora poco conosciuto in Italia, è quello che sfrutta le caratteristiche dell’azoto liquido. Nel suo stato liquido il gas si trova ad una temperatura di 196° sotto zero, e una volta posto a contatto con una qualsiasi miscela, la congela immediatamente. Viene così utilizzato per produrre il gelato molecolare. La fase di congelamento è un’operazione molto scenografica, durante la quale vengono sprigionati notevoli quantità di vapori di colore bianco. Dietro questa spettacolare operazione c’è l’unicità del gelato molecolare caratterizzato da una struttura eccezionalmente setosa e fine, con microcristalli 700 volte più piccoli rispetto a quelli tradizionali. Un’esperienza nuova anche nel gusto, perché cambia la percezione durante la degustazione permettendoci di apprezzare ancor di più la qualità e il valore delle singole materie prime impiegate. Oltre alla preparazione del gelato al Parmigiano Reggiano, Andrea Sorban delizierà gli ospiti con gustosi suggerimenti e degustazione di gelato fiordilatte del territorio servito con una crema spalmabile alle nocciole e cacao e accompagnato dalla cugnà, tipica preparazione piemontese, una mostarda d’uva realizzata con mosto d’uva, vari tipi di frutta del territorio (mele cotogne, pere martin-sec, fichi) zucca, noci e nocciole tostate.

 

 

La location

Lo Scavolini Store Alessandria – situato in Spalto Borgoglio 44/46 – è  uno spazio di 240mq che raccoglie un’ampia selezione di cucine, bagni e living firmati Scavolini. Accompagnati da Daniele Galleazzi – titolare dello punto vendita – e dal suo staff, che vanta una lunga esperienza nel mondo dell’arredo, i visitatori dello Store potranno essere guidati in un percorso di design tra classico e moderno e scoprire alcune delle collezioni più rappresentative della gamma Scavolini come Foodshelf, Motus, Favilla, LiberaMente o Baltimora per l’arredo cucina e living e le collezioni Aquo, Idro, Qi e Rivo per l’ambiente bagno.

 

 

La mappa del tour

https://www.foodaddiction.it/public/mappa/index.php

Print Friendly, PDF & Email