A Novi ligure arriva il “Festival delle Conoscenze”

0
434

“Cosa farò da grande?…quale futuro per i nostri ragazzi?” Sono queste le domande che ogni giovane studente  e le loro famiglie si pongono ogni giorno, ed è proprio da questa necessità di comprendere al meglio le sfide future che le nuove generazioni dovranno affrontare in campo sociale e di opportunità di lavoro e formazione che l’ Associazione Culturale Librialsole, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Novi Ligure, ha ideato ed organizzato il progetto “Festival delle Conoscenze”, il quale partirà domani, venerdì 14 ottobre, sino a giovedì 20 presso varie location della città (il teatro Giacometti, il centro storico di Novi Ligure, il Salone di Rappresentanza del Comune e il Museo dei Campionissimi).

Il programma del festival prevede 17 conferenze le quali permetteranno ai ragazzi di conoscere più approfonditamente le opportunità di lavoro e i nuovi scenari geopolitici, il tutto narrato attraverso l’esperienza diretta di alcuni esponenti, sia del territorio sia nazionali, del mondo dell’impresa, del giornalismo, dell’informazione, del volontariato, della scienza, della ricerca ma anche della filosofia e dell’enogastronomia. Una grande opportunità per gli studenti delle scuole novesi, i quali hanno già accolto con interesse l’iniziativa, come un gruppo di studenti dell’ IIS Ciampini/Boccardo, i quali hanno collaborato al festival costituendo un gruppo di lavoro, nell’ottica della simulazione d’impresa, che ha realizzato una serie di copertine video di presentazione dei relatori, misurando le loro competenze e capacità di comunicazione col pubblico.

Tra gli ospiti del festival molti protagonisti di rilievo della scena nazionale; tra questi Salvatore Borsellino, fratello minore del magistrato Paolo Borsellino attivo nella sensibilizzazione nel contrasto alla criminalità organizzata e il malgoverno, il quale aprirà il festival, domani alle ore 10 presso il Teatro Giacometti, con la conferenza a cura del Liceo Amaldi “Paolo Borsellino: una vita per la legalità”.

Presso il Museo dei Campionissimi, nell’arco dei sei giorni di festival, si terranno ben 14 conferenze destinate agli studenti delle scuole novesi e non solo: tutte le conferenze sono rigorosamente aperte al pubblico.

Inoltre, in occasione del festival, ci sarà un edizione speciale di “Le Torri di carta”, la fiera mercato del libro e dell’illustrazione che viene allestita ogni secondo sabato del mese sotto il Portici Vecchi e Nuovi di Corso R. Marenco.

Ecco di seguito il link dove poter trovare l’intero programma del “Festival delle Conoscenze”

http://www.festivaldelleconoscenze.it/il-programma/

Federica Riccardi

Print Friendly, PDF & Email