Latinoamericando Expo 2013

0
592

La grande novità della 23a edizione di Latinoamericando Expo, la più importante manifestazione a livello europeo dedicata alla cultura latinoamericana è il progetto Vivi il Villaggio.

Ogni Lunedì – Martedì – Mercoledì, dal 13 giugno al 13 agosto, la Cittadella di Latinoamericando diventa il centro di attività di degustazione, incontri, corsi di ballo e momenti di intrattenimento. All’interno di un’area di circa 30.000 metri quadri completamente rinnovata e allestita ad hoc all’esterno del Mediolanum Forum di Assago, si può trovare il meglio della cultura, della solidarietà, della gastronomia, dell’artigianato e delle tradizioni dei paesi latini.
Il progetto nasce per far sentire il pubblico avvolto e coinvolto nella genuina atmosfera latina, senza spostarsi da Milano.

Il Padiglione delle Nazioni, lo spazio polifunzionale messo gratuitamente a disposizione di Enti, Ambasciate e Consolati per far conoscere tutte le peculiarità del continente latinoamericano anche questa settimana ospiterà diverse attività.

Fino al 19 giugno, sono esposte le immagini della mostra collettiva Xixuaù Livre, dedicata alla comunità Xixuaú, in Amazzonia, organizzata da Amazônia Onlus con opere realizzate da fotografi e documentaristi in un’area di foresta tropicale protetta, situata in Brasile. Le immagini mostrano le problematiche relative alla deforestazione e i progetti realizzati allo scopo di migliorare le condizioni di vita della popolazione locale e tutelare la biodiversità della zona.

Lunedi 17 giugno nell’area esterna del padiglione delle nazioni avrà luogo lo spettacolo di danze folcloristiche “L’Amazzonia” con la partecipazione di gruppi di danza tradizionale.

Mercoledi 19 giugno invece sarà la volta delle associazioni di danza tradizionale afroecuatoriana che si esibiranno in “Le Radici Afro – Latinoamericane”.

Il 20 giugno invece inaugura la mostra Cores & Letras do Brasil (Colori & Lettere del Brasile), progetto a cura dell’associazione A.C.I.M.A. che presenta le suggestive opere visive e letterarie di artisti brasiliani.

Inoltre quest’anno al Festival si amplia la scelta delle aree ballo: oltre a Salsa e Bachata, si affiancano l’area dedicata all’Electro Milonga, per vivere tutta la passione del tango, e un’area di Zumba, il ritmo che ha contagiato le palestre di tutto il mondo. Le aree sono gestite direttamente da Latinoamericando e si avvalgono della collaborazione di dj professionisti. In ogni area ballo solo il meglio della musica!

Da scoprire e provare il nuovo ristorante argentino El rancho de Don Pepe, che si affianca ai grandi classici di Latinoamericando: il peruviano Mixtura, il brasiliano Fogo Na brasa, il messicano El Mexicano, e il venezuelano Churù Merù. Chiringuitos, cocktail bar e banchi di degustazione offriranno snack più veloci, ma senza rinunciare al sapore latinoamericano.

Dal giovedì alla domenica le attività e attrazioni del Villaggio sono sempre affiancate dai concerti, questa settimana in particolare si potrà ascoltare: la nuova giovane star internazionale della bachata, Prince Royce, il pagode di Sorriso Maroto, la salsa brasiliana dei Mercadonegro e il più famoso cantante di salsa romantica, Jerry Rivera.

Musica, cultura, gastronomia e solidarietà: questo e molto altro sarà Latinoamericando Expo, l’appuntamento che da 23 anni arricchisce le serate estive di milano con la testimonianza concreta di una collaborazione tra Milano e i rappresentanti dell’America Latina che permettono non solo la realizzazione della manifestazione, ma soprattutto favoriscono l’ integrazione e l’agire comune.

Orari: dalle 18:00 alle 2:00.
Prezzo: € 10 (ingresso gratuito per bambini fino a 12 anni).
Concerti € 15

Print Friendly, PDF & Email