Non solo musica classica: le Teste dure al Razmataz

0
435

Secondo appuntamento del percorso arancione è il concerto delle Teste dure al Razmataz.

Le Teste dure sono un duo femminile italo-slovacco formato da Orietta Cassini al pianoforte e Barbara Somogyiova soprano. Specializzate nella musica da camera, riescono a far convergere nel loro repertorio brani che apparentemente non centrano nulla tra di loro, come ad esempio le canzoni popolari piemontesi riarrangiate in chiave classica.

Prima di ogni esecuzione Orietta legge una breve parte della storia del duo, che viene presentata al pubblico sotto forma di fiaba. Ogni pezzo di storia raccontato fa da introduzione alla canzone successiva, e ciò serve per far capire ai presenti che vi è un filo logico che unisce ogni brano e che l’ordine di esecuzione non è mai casuale.

Ogni volta che iniziano una nuova canzone ci si accorge di come la voce di Barbara s’intrecci perfettamente con il pianoforte di Orietta e viceversa, creando un corpo unico che rende inscindibile il duo.

Nella piccola sala del Razmataz riecheggiano potenti gli acuti di Barbara, tanto da lasciare a bocca aperta il pubblico, quasi incredulo di trovarsi lì a nemmeno due metri un soprano di tale bravura.

 

Print Friendly, PDF & Email