Saloni / anteprime DETROIT 2010 uno sguardo al futuro

0
319

In partenza; al momento di andare in stampa; l’atteso SALONE dell’auto di DETROIT (aperto al pubblico dal 16 al 24 gennaio); primo appuntamento stagionale con le novit 2010. Lo scorso anno; pur segnato dalla crisi del mercato automobilistico – per l’assenza di nomi quali Nissan/Infiniti; Land Rover; Mitsubishi; Suzuki; Ferrari; Rolls Royce…- il NAIAS (North America International Auto Show) si rivel una ghiotta occasione per scoprire la nuova flotta elettrico/ibrida “made in USA”. E anche ora si torna a parlare pesantemente di vetture ecologiche; con lo sguardo sempre rivolto al futuro; e l’occhiolino strizzato (non solo in Italia) ai famosi incentivi del governo. All’interno della sua “Electric Avenue” (il padiglione riservato appunto alle elettriche) ; vanno certo menzionate alcune delle presenze pi significative. Nell’ambito dei colossi americani; Ford (sopravvissuta alla crisi; rinunciando a Jaguar e Volvo) propone la terza generazione della Focus; anche in versione elettrica; GM (ridimensionata da un anno di prestiti finanziari governativi) punta sulla Chevrolet Volt; Chrysler; affiancata dalla nostra Fiat; presenter il prototipo della 500 elettrica. Tra le novit pi attese (si parla di circa 50 modelli) anche l’Audi A8;; la Volkswagen Golf GTI; la nuova Mercedes Classe E cabriolet; la nuova Honda CR-ZE… Noi siamo soprattuto colpiti dall bellissimo prototipo dela Mini Beachcomber: altezza da terra maggiore; cerchi in lega da 17 pollici; griglia anteriore incattivita; ovviamente senza sportelli n tetto. Come al solito; vedremo cosa rester del prototipo quando arriveranno i veri modelli Roadster (cabrio due posti dalla linea sportiva) e il SUV; previsto entro la fine dell’anno.

Print Friendly, PDF & Email