Prosegue LA XII EDIZIONE DI ECHOS 2010

0
332

In linea con gli anni passati; ci saranno anche tre appuntamenti con cui Echos si aprir al mondo del jazz; del tango; della milonga e della musica da film grazie al Magnasco Movie Quartet; al Duo + 2 Quartet e al Trio ContraMilonga. Nella stessa prospettiva si inseriscono; poi; due appuntamenti che uniranno alla musica forme diverse di spettacolo: nel corso del recital di Vincenzo Balzani; che vedr l’esecuzione dei monumentali 24 Studi di Chopin; l’attore Massimo Poggio proporr un ritratto del grande compositore attraverso le sue lettere pi belle (sabato 5 giugno; ore 21.15; Chiesa di San Giacomo a Lu Monferrato); mentre nel concerto conclusivo sar la danza ad accostarsi alla musica; con la coppia argentina di tango Eloy Souto e Laura Elizondo che baller sulla musica di Piazzola (domenica 13 giugno; ore 17.30; I Castagnoni di Rosignano Monferrato). “Un percorso di arte e bellezza – intervengono il presidente della Provincia di Alessandria; Paolo Filippi; e la vicepresidente e assessore alla Cultura; Maria Rita Rossa – che per l’ottavo anno consecutivo vanta il prestigioso patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO. Da anni; ormai; Echos ha il nostro pieno sostegno; che nasce dalla consapevolezza della forza attrattiva esercitata da questi appuntamenti per il nostro territorio; grazie alla sinergia che si venuta a creare tra promozione musicale e valorizzazione dei beni culturali”. Attraverso tesori artistici; storici; architettonici e paesaggistici; il viaggio di Echos toccher quest’anno tredici luoghi diversi del territorio; tra cui tre nuove sedi: Palazzo Marchionale a Bergamasco; la Tenuta San Pietro a Tassarolo e il Convento e Quadreria dei Frati Cappuccini a Voltaggio. Diventano; cos; 45 gli spazi – distribuiti in 22 Comuni diversi – entrati a far parte del circuito del festival dall’anno della sua fondazione. Numerose; come ogni anno; le visite guidate che il pubblico potr effettuare gratuitamente in occasione dei concerti. La sezione dedicata ad un luogo da salvare dedicata quest’anno alla Cascina di Torre Garofoli; quartier generale di Napoleone Bonaparte durante la battaglia di Marengo. News; anticipazioni e informazioni utili sono disponibili sul nuovo sito web del festival all’indirizzo www.festivalechos.it

Print Friendly, PDF & Email