Moda PRIMAVERA ESTATE 2010

0
324

Linee fluttuanti; morbide; arricchite da drappeggi e bordi che si allargano; con grazia; al fondo di giacche e bluse. Romantiche; vezzose; sexy e ammiccanti; le donne nuove che vestono capi per ogni tasca e ogni stile. Un vento di libert ha investito il mondo della moda;lasciando a ognuno la possibilit di vivere a proprio agio secondo latitudini; portafogli e misure vita-fianchi. Una brezza spira anche sul fascino indotto dai giochi blazer maschile in compagnia di sottogiacca stile lingerie; di classico accompagnato da tocchi esotici orientali. La fluidit un tratto saliente: chiffon; pizzi morbidi e preziosi (Chanel); quadrettati tipo Vichy per giacchine e tanto tanto rigato – specie blu navy -; a mo’ di baiadera; per abitini monospalla e tunichette scampanate da appoggiare su leggin in cotone o sulla gamba nuda. I dettagli sono all’insegna del nature a tutti i costi: borse in paglia con fiori e charms bucolici; traforato e super color. Pizzi e trasparenze rete e frange stile charleston (D&G); asimmetrie su lunghezze; spalle; scolli e decollt: un modo per sottolineare l’anarchia degli stili che consentono a ognuno di vestire come meglio sente senza; per questo; essere out.

Print Friendly, PDF & Email