Il ragioniere capo del Comune di Alessandria indagato dalla procura

0
163

Il dirigente del Comune di Alessandria; Carlo Alberto Ravazzano; nominato a fine gennaio ragioniere capo dall’attuale giunta; è sospettato di falso ideologico; abuso d’ufficio e truffa ai danni dello Stato. L’inchiesta ha preso il via da un’interrogazion e sul bilancio comunale. Durante la prima mattinata di ieri; un gruppo di finanzieri in borghese; è entrato nello studio di Ravazzano; in cerca di documentazioni che forniscano prove. Dopo due ore trascorse nello studio del commercialista; gli agenti si sono spostati a Palazzo Rosso; in cerca di altri indizi. Ravezzano al momento non ha rilasciato alcuna dichiarazione.

Print Friendly, PDF & Email