CUOCHI GEMELLI SCALDANO LA CUCINA ANCHE A NEW YORK

0
311

Due ristoranti a Miami e ora a NY… I due chef di Alessandria; i gemelli Fabrizio e Nicola Carro dopo anni di lavoro fianco a fianco a Miami; sono famosi e lo saranno ancora di pi separando le loro strade. S perch Fabrizio si e’ trasferito a New York per aprire un altro ristorante:“Quattro” presso il nuovo Hotel Trump SoHo. I due fratelli nell’aprile scorso a NY hanno inaugurato il Ristorante e l’interazione tra di loro; sia dentro sia fuori dalla cucina; stata sconcertante. Fabrizio ha iniziato a spiegare che lui e suo fratello ‘fanno la differenza’; ma Nicola lo interrompe dicendo: ‘Io e Fabrizio abbiamo differenti punti di vista e quello che proponiamo e’ una combinazione di entrambe le cose’. I due fratelli ideano i piatti insieme e; anche se ognuno ha il proprio compito nella loro cucina di Miami; possono facilmente scambiarsi le incombenze. Ora sono mille miglia distanti; ma continuano a collaborare e dicono che ogni ristorante ha un differente stile. Fabrizio e Nicola sono cresciuti ad Alessandria; in Piemonte. Il loro amore per la cucina e’ iniziato da piccoli; quando hanno iniziato ad armeggiare con una macchina per la pasta nel negozio di amici di famiglia. ‘All’inizio lo abbiamo fatto per divertimento’ dice Nicola. Hanno lavorato in Italia e in Kenia prima di trasferirsi a Miami. Nella loro cucina tutto quello che si trova importato dall’Italia: dalla farina al sale. Ma non solo hanno importato gli ingredienti; ma anche le attrezzature e le macchine per preparare i loro piatti. “Padelle; pentole; bottiglie e macchine per la pasta” dice Fabrizio “Tutto in cucina importato”. La stessa filosofia sar adottata nel locale di NY. Un esempio di menu? Vitello con salsa tonnata di Favignana e capperi; tortellini di prosciutto e vitello in brodo di carne; gnocchi in salsa di toma; costolette di agnello grigliate con asparagi e mostarda… I gemelli hanno 34 anni e oltre alla simpatia; alla grinta e all’impegno di questi due ragazzi; non resta che andare a fare un giro a New York per provare la loro consolidata abilit nella splendida cucina. Buon viaggio e Buon appetito!

Print Friendly, PDF & Email