Allarme siccit; denunce delle associazioni e primo intervento del sindaco di Tortona

0
398

Già da mesi Coldiretti; e Confagricoltura vanno denunciando l’allarme siccità attraverso le varie sedi provinciali o regionali; recente è quella sul nostro territorio; a questi si affiancano le denuncie di Legambiente.

Ora dalle denuncie si passa ai fatti concreti con ordinanze; la prima in provincia; del sindaco di Tortona Massimo Berruti che la scorsa settimana ha imposto una regolamentazione all’uso dell’acqua potabile al fine di limitarne sprechi e non corretti consumi.

In sintesi l’ordinanza riporta quanto ogni consapevole cittadino; stante l’attuale situazione climatica; dovrebbe fare di buon grado anche fuori dal territorio del comune toccato dalla delibera; operazioni regolamentate con ammende per i trasgressori in Tortona ma che si rifanno al buon senso per il resto del territorio provinciale.

In sostanza si vieta l’uso di acqua potabile per le attività di lavaggio di cortili e piazzali; lavaggio domestico di veicoli; l’innaffiamento di giardini; prati; orti; il riempimento di piscine private; vasche da giardino; fontane ornamentali e simili; anche se dotate di impianto di ricircolo dell’acqua.

Mentre le delibere invitano a ciò che il buon senso comune dovrebbe portarci a cosapevolmente a fare quotidianamente; come il non utilizzare acqua corrente per il lavaggio di stoviglie e verdure; ma solo per il loro risciacquo; utilizzare l’acqua di lavaggio di frutta e verdura per innaffiare le piante; utilizzare l’acqua di cottura della pasta per il lavaggio manuale delle stoviglie (devo dire che i nostri nonni questo già facevano); impiegare lavastoviglie e lavatrici solo a pieno carico; preferire la doccia al bagno; avendo cura in particolare di non far scorrere acqua mentre ci si insapona; non far scorrere in modo continuo l’acqua durante il lavaggio dei denti o la rasatura della barba;riparare le perdite; anche minime; da rubinetti; sciacquoni; eccetera; installare sui rubinetti dispositivi frangigetto che; mescolando l’acqua con l’aria; consentono di risparmiare risorsa idrica; limitare; ove possibile; la ricarica degli sciacquoni tramite accorgimenti per ridurre la capacità volumetrica del serbatoio.

Print Friendly, PDF & Email