6 novembre: Zio Vanja

0
316

Un grande ritorno di Vacis per la regia di un classico della letteratura teatrale di Anton Chechov.Sviluppando i temi della delusione e della rassegnazione; il testo porta con s i tratti distintivi dell’opera dell’autore. Zio Vanja tocca le corde pi profonde di ciascuno di noi: ogni personaggio; ad un certo punto; dice la “verit” su se stesso e quando non lui a dirla; quella “verit” pronunciata da un altro. Ma questi personaggi in realt non riescono a procedere oltre la pura esternazione; trascinati nell’ovviet della propria esistenza.

Print Friendly, PDF & Email