Proseguono le iniziative in difesa del Tribunale di Tortona

0
348

Questa mattina; all’interno del cortile di Palazzo di Giustizia; si è tenuta la manifestazione a tutela del mantenimento del Tribunale e della Procura di Tortona voluta dal Sindaco; Massimo Berutti; di concerto con l’Ordine degli Avvocati; presieduto da Enrico Zani.

All’iniziativa hanno preso parte alcuni amministratori del tortonese; la senatrice Maura Leddi; il presidente dell’Ordine dei Commercialisti; Pietro Ratti.

Nella mattinata è stata avviata anche la raccolta firme per scongiurare la chiusura del Tribunale cittadino. Sono 282 le firme raccolte in questa mattinata.

Questo è un primo atto ma proseguiremo con questa iniziativa di raccolta firme – ha detto il sindaco; Massimo Berutti -. Mercoledì e sabato saremo presenti con il gazebo in piazza del mercato e in via Emilia”.

Non è possibile tagliare senza pensare alle criticità che si creano per i territori. Non tutte le zone e le aree sono uguali e come tale andava fatta un’azione di analisi reale e concreta – ha ribadito il primo cittadino –. Io sono a favore della razionalizzazione; ma in questa decisione del governo Monti non vedo un briciolo di ragionevolezza. Purtroppo; questo; è il sistema peggiore per tagliare. Quando poi ci si renderà conto del danno fatto si rischia di dover tornare indietro con costi abnormi rispetto alle situazioni attuali”.

“Il nostro Tribunale è anche sede di Procura e nella nostra città abbiamo il Gruppo della Guardia di Finanza e la Compagnia dei Carabinieri – ha concluso Massimo Berutti -. Per questa ragione noi dobbiamo redigere un documento di mediazione da proporre a livello nazionale per far sì che; in commissione; i politici più attenti e sensibili a queste dinamiche possano difendere col buon senso il taglio dei tribunali e delle procure; ed in particolare il nostro”.

La raccolta firme proseguirà anche in questi giorni. Tutti coloro che vogliono sottoscrivere il mantenimento della sede del Tribunale e della Procura di Tortona possono recarsi allo Sportello del Cittadino; presso il Palazzo Comunale.

Print Friendly, PDF & Email