Soldi per le piccole imprese: 1.200.000 euro

0
913

La Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, unica tra le Fondazioni bancarie a recepire il messaggio, ha stanziato un plafond di 200.000 euro per agevolare l’accesso al credito da parte delle piccole e medie imprese del territorio. La somma si va ad aggiungere al milione di € stanziato in aprile dalla Camera di Commercio di Alessandria per favorire la ripresa delle attività economiche, rafforzare la competitività, l’ammodernamento e la riorganizzazione delle strutture produttive artigiane, agricole, industriali e commerciali anche tramite un intervento di sostegno dell’attività dei Confidi (consorzi e Cooperative di garanzia collettiva fidi) che operano con le imprese della provincia di Alessandria. Ai Confidi saranno destinati il 70% delle risorse camerali (700.000 €) più i 200.000 della Fondazione, quindi 900.000 € complessivi con riferimento ai dati di bilancio al 31 dicembre 2013. Alle imprese sarà destinato il 30% delle risorse camerali (300.000 €), riservato però solo a chi è in regola con il versamento del diritto annuale camerale. Il contributo verrà concesso secondo i principi del regime de minimis e sarà calcolato proporzionalmente all’entità dei finanziamenti accesi.

Le domande di contributo, per conto delle imprese, saranno presentate da ciascun Confidi in modalità telematica. 

Il bando è valido dal 1° maggio al 31 dicembre 2014.   Scadenza presentazione domande: 31 marzo 2015

(Foto da sin. Pier Angelo Taverna, presidente Fondazione, e Giampaolo Coscia, presidente CCIAA)

Print Friendly, PDF & Email