Fatta la nuova giunta

0
342

Ecco la nuova giunta di Palazzo Rosso e le deleghe:

 

Oria Trifoglio – Vice Sindaco – Assessore all’Innovazione del Welfare (Welfare Community – Politiche sanitarie e assistenziali – Coesione e sicurezza sociale – Politiche abitative – Pari Opportunità)

 

Maria Enrica Barrera – ASSESSORE SVILUPPO ECONOMICO E QUALITà URBANA [Attività economiche produttive e Lavoro – Lavori Pubblici – Qualità urbana]

 

Claudio Falleti – ASSESSORE ALL’ORGANIZZAZIONE E ALLA SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA [Organizzazione e Sviluppo delle risorse Umane – Riforma amministrativa – Partecipazione territoriale – Affari generali e Legali – Servizi demografici – Progetti europei – Università)

 

Marcello Ferralasco – ASSESSORE ALLO SVILUPPO TERRITORIALE E STRATEGICO [Pianificazione strategica e infrastrutturale – Urbanistica e pianificazione territoriale – Pianificazione energetica – Politiche della mobilità – Innovazione urbana e Smart city]

 

Matteo Giovanni Ferraris – ASSESSORE ALLA PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA [Programmazione finanziaria – Partecipazioni societarie e strumenti di intervento – Bilancio – Finanze e Tributi – Patrimonio – Politiche di acquisto – Trasparenza amministrativa e legalità)

 

Maria Teresa Gotta – Assessore al Sistema educativo [Sistema educativo integrato – Pubblica Istruzione]

 

Giovanni Ivaldi – ASSESSORE ALL’AGGREGAZIONE SOCIALE E PROTEZIONE CIVILE [Polizia Municipale – Volontariato, Associazionismo – Promozione dell’aggregazione sociale (Centri Comunali) – Politiche di promozione sportiva – Protezione Civile – Welfare animale – Processi di innovazione partecipata]

 

Claudio Lombardi – ASSESSORE ALL’AMBIENTE [Politiche di tutela e valorizzazione dell’ambiente]

 

Vittoria Oneto – Assessore ai Beni e Politiche Culturali e alle Politiche giovanili (Sistema integrato dell’offerta culturale – Politiche per i giovani – Promozione del Territorio, eventi e manifestazioni]

 

 

In seguito alla conferenza stampa tenuta dal sindaco Rita Rossa,  i rappresentanti della Federazione della Sinistra Ciro Costantino, Gianni Malfettani e Simone Sobrero,  hanno incontrato i giornalisti per chiarire i motivi che li hanno spinti a lasciare la maggioranza dell’esecutivo di Palazzo Rosso.  I presenti hanno ribadito come si sia reso opportuno un allontanamento dalla maggioranza presieduta dal sindaco in quanto questa non ha garantito, a dispetto di quanto promesso in campagna elettorale, la salvaguardia occupazionale dei lavoratori non solo comunali, ma di tutte le partecipate.  I rappresentanti della FdS hanno inoltre lamentato come l’amministrazione sia stata insensibile alle richieste e alle proposte  da loro avanzate. Nonostante l’addio alla maggioranza,  i consiglieri di FdS si sono detti comunque disponibili a collaborare per trovare un’intesa che salvaguardi tutti i livelli occupazionali delle partecipate.

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email