18.3 C
Alessandria
domenica, Ottobre 17, 2021

Rally del Giarolo; Brega al momento primo

San Sebastiano Curone (Al)-MassimoBregaè il primo leader del rally Valli del Giarolo; gara giunta alla quarta edizione grazie all’organizzazione dellaProRally2001e dellaValenza Motori.

Il driver di Stradella (foto); affiancato da Claudio Biglieri (vincitore lo scorso anno con Musti) ha fermato i cronometri della Ps1 “Prova Spettacolo” di Castelletto di Branduzzo sul tempo di 4’47”6; la Peugeot 207 S2000 del team orobico PA Racing ha avuto la meglio per 3”3 sulla Grande Punto Abarth di Michele Tagliani e Daniele Mangiarotti; al via con il numero 2 sulle fiancate della S2000 di casa Trico-Eurospeed; Tagliani vinse la prima edizione del Giarolo nel 2009 quando la gara era valevole come rally sprint.

Il podio di giornata è completato dalla Peugeot 207 (Vm Motor-Colombi) di Bevacqua; colonnello dell’arma e abile pilota: insieme a Berutti; il vogherese va a siglare la tripletta tutta pavese con un distacco da Brega di 3”9.

Quarto è il figlio d’arte Alberto Rossi (Grande Punto Trico-ProRally) alla sua terza gara della vita e quinto il primo tra le S1600; il bresciano Ettore Catterina con il pavese Berisonzi.

Sesti a pari merito troviamo Michele Caldaralo e Marco Gianesini con il tempo di 4’54”5: il primo; che tra venti giorni convolerà a nozze con al sua navigatrice Federica Tronconi; è al debutto in classe S2000 (Peugeot 207 Pool Racing-Road Runner Team) mentre il secondo è un valtellinese dal piede pesante che sulla Clio S1600 di casa Top Rally punta al podio assoluto; il loro distacco è di 6”9. Ottava piazza assoluta per un’altra S1600; la Peugeot 206 (R3-Movisport) del valenzano Andrea Zivian che chiude con il tempo totale di 4’55”1. A seguire; in nona posizione si colloca il locale Davico con l’esperto Aresca che portano la Clio S1600 di Erreffe/ProRally a 10”7. La top ten è completata dalle clio dei locali Ricaldone e Ferrara; entrambi con lo stesso parziale di 4’58”5 messo a segno sui 5;90 chilometri dello stage d’apertura andato in scena all’interno del Motodromo della famiglia Monti.

La Ps1 ha visto alcune interruzioni dovute alla perdita di olio di una vettura prima (la numero 52; la Peugeot 205 di Rosato-Rosato) e per il capottamento della Renault Clio FA7 di Nespoli-Marinoni (n.30) poi. Problemi anche per la vettura numero 53 di Codognelli-Marzi che non hanno effettuato lo stage; per le numero 88 (Pozzi-Pozzi); 44 (Pogliano-Morabito) e 27 (Poratto-De Martini) che avranno la possibilità di rientrare nella giornata di domani; a tutti verrà assegnato un tempo superiore di tre minuti rispetto al miglior tempo di Brega eccezion fatta per la 53 che non essendo entrata in Ps avrà una penalità di 5’ oltre al tempo del primo classificato.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x