Mercato Alessandria Calcio
finito, anzi no

0
1062

Eccomi qui a smentire quanto scritto ieri: il TAR del Lazio si è espresso in maniera favorevole in merito al ricorso presentato dalla Paganese dopo l’esclusione dai campionati professionistici. La compagine azzurrostellata potrà dunque prendere regolarmente parte al campionato di Lega Pro, girone C, contrariamente a quanto filtrato nella giornata di ieri. Dunque anche il difensore Giuseppe Picone, ceduto dai grigi alla Paganese e segnalato ‘rientrante’, resta in Campania.
Così come è da correggere il concetto di mercato chiuso in entrata: a tre ore mezza dalla ‘chiusura delle porte’, l’Alessandria ha messo a segno un altro colpo, che il sito ufficiale della società presenta così: “L’U.S. Alessandria Calcio 1912 è lieta di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive di Simone Russini. Il promettente attaccante campano, classe ’96, lo scorso campionato ha militato nel Lumezzane, dove ha fatto registrare 23 presenze e 3 reti, una delle quali contro i grigi, in Lumezzane-Alessandria 2-0. Russini ha svolto tutto il ritiro precampionato con la Ternana, prima dell’esordio degli umbri in Serie B. L’ingaggio del giocatore si muove in un’ottica di progettualità che identifica in Russini un sicuro investimento per il futuro. Per lui contratto fino al 30 giugno 2019, con la cessione in prestito al Lumezzane per la corrente stagione sportiva”.
Quindi la rosa attuale non cambia, ma da luglio i grigi avranno una punta in più.

Print Friendly, PDF & Email