11.3 C
Alessandria
domenica, Ottobre 17, 2021

Lecce e Alessandria alla ricerca della prima vittoria, ma contro i giallorossi pugliesi i grigi non hanno mai perso

LA PARTITA

Tre gare senza vittorie per entrambe, questo è il punto di partenza. Il Lecce di Baroni ha 2 punti, l’Alessandria di Longo 0. Troppo poco, anche se gli obiettivi sono diversi: i salentini vogliono la serie A, ‘annusata’ fino a giugno, i padani vogliono la serie B, ottenuta nello stesso mese. Nel senso di restarci, ovvio. C’è tutto il tempo per entrambe, perché mancano 35 partite, ma bisogna cominciare a vincere, a fare punti pesanti. C’è un ‘gioiello’ in mano al tecnico grigio, almeno così lo definisce la stampa pugliese: Tommaso Milanese, 19 anni, proprietà Roma, nato proprio da quelle parti e tifosissimo del Lecce. Finora in grigio ha giocato meno di mezzora, contro il Brescia. Sarà lui il protagonista? Chissà. Certamente lotterà con le emozioni entrando in campo.

 

LE STATISTICHE

  • Sono solo 6 le sfide fra Alessandria e Lecce, una della squadre meno affrontate dai grigi. E il bilancio per questi ultimi è lusinghiero: 3 vittorie, 3 pareggi, 0 sconfitte, gol 10-1. In serie B i precedenti sono 2 (campionato ’48-’49): fu una doppia vittoria grigia, 2-0 in trasferta e 4-0 in casa. L’Alessandria non ha mai perso con il Lecce e ha subito un solo gol, alla quinta sfida.

Marco Baroni, allenatore del Lecce

  • Al ‘Via del Mare’ si è giocato 3 volte: 1 successo mandrogno (2-0) e 2 pareggi (0-0 e 1-1), e proprio nello stadio di casa i giallorossi salentini segnarono l’unica rete ai grigi: il 31 maggio 2017, nei playoff, al 52′ fu Pacilli a pareggiare il gol di Marras.
  • Il Lecce ha 2 punti e non ha ancora vinto (2 pareggi, 1 sconfitta), segnando 1 sola rete, non su azione ma su rigore (Coda contro il Como). I pugliesi non vincono da 7 gare consecutive in campionato, serie più lunga dal ’95.

Moreno Longo, allenatore dei grigi (foto AL calcio)

  • L’Alessandria ha perso le prime 3 partite in questo torneo di B, ma non è la serie negativa più lunga: a novembre ’62, sempre in B, ne perse 4. Alla fine si salvò (14^).
  • Simone Corazza è capocannoniere da solo con 4 gol. Nelle ultime 15 stagioni nessun giocatore di una neopromossa ha segnata più di 4 gol nelle prime 3 giornate.

I GIUDICI DI GARA

Arbitro: Piero Giacomelli (TS)
Assistenti: Gabriele Nuzzi (Valdarno) – Nicolò Cipriani (Empoli)
4° ufficiale: Matteo Centi (TR)
Var: Antonio Di Martino (TE)
Avar: Sergio Ranghetti (Chiari)

L’esperto arbitro Giacomelli

I PRECEDENTI DELL’ARBITRO

Giacomelli (153 partite in A, 17 in Coppa Italia, 42 in B), ha diretto 3 volte le squadre di domani: Sambonifacese-Alessandria 1-1 (C2 08-09), Lecce-Inter 1-1 (A 19-20), Roma-Lecce 4-1 (A 19-20). Nessuna della 2, dunque, ha mai vinto con lui a fischiare.

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x