La Juventus U23 fatica molto ma la porta a casa: Pergolettese battuta 1-0

0
351

Con un gol di Lanini la Juventus U23 ha battuto 1-0 la Pergolettese ed è risalita in classifica, agganciando per la prima volta la zona playoff a quota 16, insieme a Pro Patria, Albinoleffe e Pro Vercelli. Con quest’ultima giocherà in trasferta il recupero mercoledì 30. Non è stata una gran partita, molto tattica con gli ospiti chiusi e pronti a ripartire. La Juve B, col vice-presidente Nedved in tribuna, ha cambiato passo nella ripresa dopo i cambi ma ha mostrato qualche lacuna per le assenze e un po’ di fatica nel pieno di un ‘tour de force’ da 7 gare in 21 giorni, che terminerà con la Pistoiese domenica 10 novembre. Il tutto prestando giocatori alla prima squadra: sabato Olivieri e Han erano in panchina a Lecce.

LA PARTITAPecchia cambia molto, con tre assenze in difesa: giocano Mulé, Delli Carri e Frabotta dall’inizio, cui si aggiungono anche Portanova e Rafia. Gli ospiti chiudono tutte le linee di passaggio e la squadra stenta, tant’è che sono proprio i gialli ad avere la prima occasione al 12′ (traversa di testa di Muchetti). Al 19′ c’è un destro basso dal limite di Rafia, ma non preoccupa Ghidotti. Al 42′ ancora Rafia libera Mota in area, controllo e destro incrociato su cui il portiere si allunga bene.
Nella ripresa si ricomincia con lo stesso passo lento, ma entro il quarto d’ora Pecchia fa 3 cambi decisivi: Peeters per Muratore, Olivieri per Portanova (un po’ a disagio come esterno) e Clemenza per Rafia. Con questi uomini il 4-2-3-1 è molto più definito e non arruffato come nel primo tempo, e i risultati si vedono. Al 62′ Mota di libera a destra e mette una palla in mezzo per Lanini, gran controllo e destro nell’angolo: 1-0. Gli spazi si aprono e sugli sporadici attacchi dei cremaschi arrivano le occasioni del raddoppio: Ghidotti para al 67′ su Frabotta e al 68′ su Olivieri, poi al 77′ un fortissimo sinistro di Clemenza esce di poco. Al minuto 84 si vede la Pergo: punizione di Belingheri, Loria fermo in porta e palla che esce di pochissimo. Solo brividi juventini. All’88′ Manzoni pesca Panatti in area, palla dentro e al limite dell’area piccola Belingheri mette fuori. Pareggio divorato. Al 91′ Clemenza dribbla e mette Han davanti alla porta, il suo destro viene bloccato da Ghidotti. Dopo 5′ recupero l’arbitro fischia e la Juve si prende i 3 punti.

Print Friendly, PDF & Email