21.2 C
Alessandria
venerdì, Giugno 18, 2021

Donati guadagna sette posizioni in classifica e riparte dal torneo di Barletta, già vinto in doppio nel 2017

Dopo la buona settimana francese al “Verrazzano Open”, 3 successi in singolo e 1 in doppio, Matteo Donati è risalito nella classifica del tennis mondiale: le sette posizioni guadagnate gli hanno fatto ‘sfondare’ quota 200, salendo dal n. 205 al n. 198 ATP nel singolare, mentre in doppio è rimasto stabile al 370 ATP, ma va considerato il ritiro per un piccolo problema fisico che già lo aveva condizionato nel secondo set del singolo perso con la rivelazione Dustin Brown, 34enne tedesco che ha poi vinto il torneo.
Ed è cresciuto anche il suo ‘prize money’, cioè l’importo dei premi vinti, che secondo i dati ATP è salito a 19.840 $ nel 2019, superando i 355.000 $ in carriera.

Ora Matteo riparte dal Sud Italia, Barletta per la precisione, dove sui campi in terra battuta del circolo “Hugo Simmen” si giocherà l’Open Challenger con un montepremi da 46.600 $. Torneo che Donati ha già vinto nel 2017, in doppio con Cecchinato, perdendo un solo set in quattro matches. Quest’anno, però, niente doppio: il tennista alessandrino si è iscritto soltanto al tabellone di singolare, dove oggi pomeriggio affronterà il 20enne spagnolo   Javier Barranco Cosano, n. 376 ATP. L’incontro è in programma alle ore 15.

 

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Articoli Correlati

G7: un’alternativa al “secolo cinese”

G7: un’alternativa al “secolo cinese” Dall’11 al 13 giugno si è riunito il quarantasettesimo vertice del G7. L’organizzazione internazionale riunisce i rappresentanti dei sette paesi...

Covid: nessun nuovo contagio in provincia e nessun decesso in Piemonte

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 72 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 2 dopo test antigenico), pari allo 0,4% di 17.497 tamponi eseguiti, di...

Rissa tra giovanissimi, i Carabinieri identificano tutti i partecipanti

Rissa tra giovanissimi, i Carabinieri identificano il quarto partecipante. Nel primo pomeriggio del 26 maggio scorso era scoppiata una violenta lite tra alcuni ragazzini. Il...

Social

4,523FansMi piace
2,512FollowerSegui
3,520IscrittiIscriviti
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

G7: un’alternativa al “secolo cinese”

G7: un’alternativa al “secolo cinese” Dall’11 al 13 giugno si è riunito il quarantasettesimo vertice del G7. L’organizzazione internazionale riunisce i rappresentanti dei sette paesi...

Covid: nessun nuovo contagio in provincia e nessun decesso in Piemonte

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 72 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 2 dopo test antigenico), pari allo 0,4% di 17.497 tamponi eseguiti, di...

Rissa tra giovanissimi, i Carabinieri identificano tutti i partecipanti

Rissa tra giovanissimi, i Carabinieri identificano il quarto partecipante. Nel primo pomeriggio del 26 maggio scorso era scoppiata una violenta lite tra alcuni ragazzini. Il...

L’infermiere e il miglioramento della qualità della vita del paziente

L’ideatrice del modello messo a punto negli Stati Uniti ospite alla XIV Giornata Scientifica Nell’intenso programma della Giornata scientifica in programma il 24 giugno, ‘Attività...

Venerdì 18 giugno: frase del giorno, i santi del giorno, i nati famosi, cosa accadde oggi

Frase del giorno  Non si può mangiare ciò che ha un volto. (Paul Mc Cartney) Santi del giorno San Gregorio Barbarigo (Vescovo), Santa Marina (Monaca), San Calogero (Eremita), ...