27.5 C
Alessandria
domenica, Giugno 20, 2021

Domani al ‘Mocca’ arriva la Lucchese
Grigi pronti a ripartire verso la serie B

Terza di ritorno, ricomincia la Lega Pro. La capolista Alessandria, dominatrice fin qui con 50 punti, +9 in media inglese, miglior attacco e miglior difesa, aspetta la Lucchese (14.30), già battuta all’andata 1-0 (59′ rig. Gonzalez, 71′ Vannucchi para rig. Forte).
Sulla gara incombe il rischio maltempo, ma le previsioni, a seconda dei siti consultati, vanno dal ‘coperto’ alla ‘pioggia’ alle ‘nevicate a bassa quota’, quindi è difficile ipotizzare al momento che tempo farà, e se si potrà scendere in campo oppure no.
Si giocherà alle 14,30, ora tendenzialmente favorevole all’Alessandria (3 vinte e 3 pareggi), che non raggiunge però l’infallibilità dell’ora dei grigi, le 18.30 (10 vinte su 10). Buono anche l’impatto con le 16.30 (2 vinte e 1 pari), negativi i posticipi delle 20.45 (1 pari e 1 sconfitta).
In questa fase dominata dalle trattative di mercato, le squadre tornano a sfidarsi dopo tre settimane di stop: la Lucchese, in grave crisi societaria, è reduce dal pari casalingo con l’Olbia (1-1), i grigi dalla sconfitta di Livorno (2-1), l’unica fin qui.
In casa rossonera gli arrivi sono rimandati alla prossima settimana (parola del d.s. Obbedio), mentre le partenze, dopo l’approdo di Terrani al Perugia, riguardano il capocannoniere Forte e Bruccini, che però dovrebbero esserci al ‘Moccagatta’. Nell’Alessandria mancherà Fissore (prestato al Como) e saranno della partita, magari non dal 1′, i due nuovi, Luca Piana (maglia n.6) e Valerio Nava (maglia n.27). Quest’ultimo potrebbe essere il ‘talismano’ giusto: l’anno scorso, dopo l’andata nell’Ascoli, a gennaio fu prestato dall’Atalanta al Cittadella, che poi stavinse il torneo.

La squadra toscana, allenata da ‘Nanu’ Galderisi, è passata gradualmente dal 4-2-3-1, a volte troppo sbilanciato in avanti, all’attuale 5-4-1, che ha portato più punti.
In classifica i toscani sono quinti con 32 punti, anche se quelli fatti sul campo sono 33, poi modificati dalla penalizzazione (-1). Il miglioramento dei rossoneri si evince dalla sequenza dei risultati, 1 sola sconfitta nelle ultime 12 gare, mentre furono 3 nelle prime nove. Il capocannoniere Francesco Forte, cercatissimo in B, ha segnato metà (15) dei gol complessivi della squadra (30) ed è inutile precisare che sarà l’osservato speciale della gara di domani. Salvo sorprese di mercato.

La capolista di Piero Braglia, forte dei suoi numeri e del suo dominio fin qui, si nasconde da sguardi indiscreti ‘oscurando’ anche l’allenamento del giovedì, quindi diventa difficile prevedere il 4-4-2 che scenderà in campo. Un’ipotesi potrebbe essere questa: Vannucchi; Celjak, Gozzi, Piccolo, Barlocco; Marras, Cazzola, Nicco, Iocolano; Gonzalez, Bocalon.

Quattro gli ‘ex’: in rossonero Fanucchi (’11-’13) e l’acquese Biato (’99-’03), preparatore dei portieri, in grigio Piccolo (’02-’03) e mister Braglia (’07-’08).

L’arbitro di Alessandria-Lucchese sarà Alessandro Prontera (BO), assistito da Mattia Scarpa (RE) e Danilo Ruggeri (PA).

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Articoli Correlati

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x