Derby Pro Vercelli-Juventus U23: torna il pubblico al ‘Piola’. Fra i bianconeri anche Di Pardo positivo

0
227
Il rigore di Del Sole che siglò il pareggio juventino con l'Albinoleffe sabato scorso

E’ uno dei derbies piemontesi dalla storia brevissima. La Juventus U23 ne ha vinti 3 su 4 e vuole proseguire la striscia per inseguire la vetta della classifica, obiettivo che in questa stagione sembra alla portata dei baby-bianconeri. Ammesso che Zauli possa contare sulla disponibilità piena dell’organico: se la prima squadra pesca sempre i più forti, poi diventa difficile fare risultato, anche se la crescita dei giovani regala sorprese man mano che si procede, come han dimostrato le prime due stagioni di storia della ‘seconda squadra’.
La Pro Vercelli, però, in questo momento appare un cliente scomodo, reduce da 2 successi di fila e, sotto sotto, con il desiderio di essere protagonista. La gara si gioca al ‘Piola’ mercoledì alle 20.45 con il pubblico: capienza limitata a 800 spettatori. 

PRECEDENTI – Sono 4 le sfide giocate: nessun pareggio, 3 vittorie juventine e 1 vercellese, 6-1 i gol. Nel ’18-’19 1-0 casalingo delle Pro Vercelli (Gladestony) e 3-0 bianconero al ‘Mocca’ (Bunino, Zanimacchia, Touré); l’anno scorso doppio successo bianconero, 1-0 al ‘Piola’ all’andata (Beltrame) e 2-0 al ‘Mocca’ (Frederiksen, Clemenza) in Coppa Italia serie C, trofeo che alla fine vinse proprio la Juventus U23. Da notare che, fin qui, mai la squadra perdente ha segnato all’avversario.

QUI PRO VERCELLI – La Pro è terza in graduatoria con 10 punti, frutto di 3 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta (gol 7-5). Finora ha segnato in ogni partita e solo 1 volta non ha subìto reti; il miglior marcatore è il trequartista Mattia Rolando (4). La rosa è ‘XL’ (31 elementi, 5 stranieri), molto giovane (età media 23.1 anni) e affidata al 38enne Francesco ‘Ciccio’ Modesto, ex-centrocampista di Palermo, Reggina, Genoa, Bologna con 203 gare in A, che allena per il 3° anno. Dopo il 10° posto col Rende e l’esonero di Cesena, il tecnico crotonese è stato chiamato in agosto al posto di Gilardino. Il modulo applicato finora nella Pro Vercelli è il 3-4-2-1. La squadra arriva dalla vittoria 2-1 a Grosseto.

QUI JUVENTUS U23 – Il ‘Covid-19′ non dà tregua. L’attività del settore giovanile è stata temporaneamente sospesa e nella rosa della seconda squadra anche Di Pardo è risultato positivo; va ad aggiungersi ai compagni Rosa e Barbieri e al tecnico Zauli, tutti ancora in quarantena. A disposizione del vice Mirko Conte ci saranno però tutti gli altri visto che, per la gara di Champions, Pirlo ha chiamato solo Frabotta e Portanova, ormai da considerare aggregati stabilmente alla prima squadra.

ARBITRO – La gara Pro Vercelli-Juventus U23 di mercoledì 21 ottobre (20.45) sarà affidata all’arbitro Fabio Natilla (Molfetta), cheverrà coadiuvato dagli assistenti Simone Teodori  (FM), Giacomo Pompei Poentini (PS) e dal IV uomo Andrea Calzavara (VA). Il sig. Natilla è al 5° anno nella ‘Can C’ e vanta solo 2 precedenti con i bianconeri: JU23-Siena 2-2 (21 ott. ’18) e Piacenza-JU23 2-1 (2 mar. ’19). 

Print Friendly, PDF & Email