7.9 C
Alessandria
venerdì, Dicembre 3, 2021

Pro Sesto in crisi e a rischio playout, ma l’Alessandria vuole vincere ancora

Ancora una volta dopo il Como. Da quando l’Alessandria insegue la capolista, l’orario di gioco è sempre posteriore a quello dei lariani. Ma niente dietrologia, per carità. Serve avere carattere, e la squadra di Longo mostra di averne. La Pro Sesto è in crisi, rischia i playout dopo una stagione tranquilla e lotterà con i denti. Ma i grigi devono vincere sempre per sperare nella promozione diretta, niente spazio per i guai altrui. Intrigante sfida al ‘Breda’, domenica alle 17.30

PRECEDENTI – In totale 27, dal 1948 in poi. La bilancia pende dalla parte grigia: 11-8 le vittorie, 8 pareggi, 42-23 i gol. Lo squilibrio è dato dalla Coppa Italia: tra febbraio e marzo ’77 doppia vittoria alessandrina (2-0 e 7-0). L’1-1 dell’andata (21′ Eusepi, 64′ Palesi rig., 68′ espulso Prestìa) arrivò dopo 17 anni senza incroci tra grigi e bianco-celesti. Nelle ultime 3 sfide giocate al ‘Breda’ (2000-2003) ci furono tutti i risultati. L’ultima vittoria grigia fu un 3-2 (20 ottobre ’01), l’ultima sconfitta un 1-0 (8 marzo ’03). (dati Museo Grigio)

QUI PRO SESTO – Con tutte la gare giocate è al 16° posto a 39 punti, con 9 vittorie, 12 pareggi, 13 sconfitte, gol 28-42. Dopo un buon girone di andata, chiuso in 12^ posizione, è entrata in crisi precipitando verso la zona playout (oggi non si giocherebbero per il distacco fra quartultima e terzultima). La Pro non vince da 4 partite e l’ultimo successo a Lucca è l’unico nelle ultime 13. In panchina c’è il 47enne Antonio Filippini (uno dei 2  gemelli ex-Brescia, ricordate?) appena arrivato al posto di ParraviciniHa esordito con un 2-2 a Pontedera, mantenendo l’impianto di gioco ereditato: 4-3-2-1. La rosa è di 30 elementi (6 stranieri) con l’età media di 23.5 anni.

QUI ALESSANDRIA Senza gare da recuperare è ancorata al 2° posto, 62 punti, con vista sulla cima. Il ruolino di marcia dice 18 vinte, 8 pari, 8 sconfitte, gol 45-26. Ma lo sviluppo dell’ultimo periodo è esaltante: 4 vittorie di fila, 7 nelle ultime 8. Sempre fuori Sini e quasi recuperato Frediani, mister Longo dovrebbe confermare la formazione che ha iniziato con la Juve B, un 3-4-3 che esalta le qualità della squadra.

ARBITRO – Sarà Nicolò Marini (TS), con gli assistenti Giacomo Pompei Poentini (PS),  Simone Teodori (FM) e il 4° uomo Federico Fontani (SI). Il sig. Marini, al 5° anno in C, non ha mai diretto la Pro Sesto e ha 1 precedente coi grigi: Renate-AL 2-1 (21 ott ’20). 

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli