4.1 C
Alessandria
giovedì, Dicembre 2, 2021

Alessandria, prima trasferta a Carrara
dove ha vinto una volta soltanto

I risultati della prima di campionato di Alessandria e Carrarese aumentano il peso dei punti nella gara di domani (ore 15) allo ‘Stadio dei Marmi’. I toscani son partiti con l’asticella alta, uniti nel loro ‘modo speciale di fare calcio’, mentre i piemontesi l’hanno alzata cammin facendo, con patron Di Masi che ha ritrovato entusiasmo e voglia di spendere. Significa che domani entrambe le squadre vorranno vincere, fedeli alle dichiarazioni fatte fin qui, e dal mercato qualcosina dovrebbe ancora arrivare.

CARRARESE – Situazione quasi identica alla scorsa stagione: squadra più vecchia del girone, in panchina Silvio Baldini (61) che utilizza il 4-2-3-1, allena ‘gratis’ (con un ‘bonus’ promozione) puntando sul gruppo, guardando al bel gioco e ripetendo: “Siamo una squadra operaia che lotta contro il capitalismo del calcio moderno”. L’obiettivo è sempre vincere e salire di categoria, ma la stagione è cominciata ‘zoppicando’: in TIM CUP  la Carrarese ha superato il 1° turno (6-5 alla Fermana dopo i rigori) uscendo l’11 agosto (4-0 dal Frosinone). Negativa anche la partenza in campionato (1-3 a Pontedera), ma c’erano troppe assenze. In rosa al momento ci sono 21 elementi (2 stranieri) con un‘età media di 28 anni (Tavano e Maccarone 40), ma dal mercato arriveranno ancora un paio di innesti. A tal proposito Baldini ha dichiarato che questa “è la migliore rosa della sua gestione a Carrara”. Tra le fila gialloazzurre ci sono 2 ex-grigiCiancio e l’infortunato  Badan; con lui fuori anche Conson, il ghanese Agyei e lo squalificato Mignanelli.

PRECEDENTI – Sono 26 le sfide giocate, tutte in serie C, e il bilancio è nettamente favorevole ai gialloazzurri toscani: 10 vittorie a 5 più 11 pareggi, mentre la differenza dei gol è molto più contenuta, 24-23 sempre per gli apuani. A Carrara l’Alessandria ha vinto una sola volta, il 4 aprile 2017, 1-0 firmato Barlocco.  (dati Museo Grigio).

ALESSANDRIA – Salteranno la sfida gli squalificati Eusepi e Sciacca, espulsi col Gozzano per somma di ammonizioni. Partito Panizzi alla volta di Siena, è in dubbio la presenza dell’ultimo acquisto Casarini, che pare non ancora pronto fisicamente. Il probabile sviluppo del 3-4-2-1 di mister Scazzola potrebbe essere questo: Valentini; Gjura, Prestia, Dossena; Cambiaso, Suljic, Gazzi, Celia; Chiarello, Sartore; Pandolfi.

ARBITRO – Per dirigere Carrarese-Alessandria di domenica 1 settembre (ore 15) allo ‘Stadio dei Marmi’ sono stati scelti l’arbitro Luca Zufferli (UD) e gli assistenti Massimo Salvalaglio (Legnano) e Riccardo Vitali (BS). Zufferli, alla prima designazione ’19-’20, è al 4° anno di C e ha 1 solo precedente con la Carrarese (vittoria).

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli