19.5 C
Alessandria
venerdì, Luglio 1, 2022

La Milanesiana ad Alessandria il 27 e 28 giugno

LA MILANESIANA, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, arriva il 27 giugno ad Alessandria nel Cortile Palazzo Cuttica (entrata da Piazza Giovanni XXIII – P.zza Duomo) per l’appuntamento “Caravaggio e Canova ritrovati. E un inedito scoperto ad Alessandria”.

 

La serata si apre con l’introduzione di Elisabetta Sgarbi, segue il prologo letterario del giornalista e scrittore Alessandro Gnocchi.

 

La lezione illustrata di Vittorio Sgarbi parte da Caravaggio, che trasferisce la vita nella pittura, e si spinge, per contrasti fra realtà drammatica e bello ideale, fino ad Antonio Canova, che fa vivere pensieri nuovi in forme antiche. Capolavori e scoperte nella storia dell’arte, e anche una inedita “Ascensione di Cristo tra la Vergine e san Giovanni Evangelista con la famiglia del marchese Cesare Cuttica di Cassine (1576-1577 circa)”, opera di Francesco Crivelli con una storia incredibile di sparizione e di ritrovamento. Sgarbi svelerà misteri.

Il 28 giugno  l’appuntamento è “Umberto Eco e l’arte”, un dialogo illustrato a tre voci tra Vincenzo Trione, Mario Andreose e Annamaria Lorusso e a seguire il concerto Tra Oriente e Occidente di Ramin Bahrami, un appuntamento all’insegna della musica che unisce i popoli.

Introduce l’appuntamento Elisabetta Sgarbi.

 

Quasi a sua insaputa, nel corso degli anni, Umberto Eco ha scritto un autentico trattato sull’arte. Un opus magnum stratificato e, appunto, inintenzionale. Vi confluiscono saggi, presentazioni, conferenze, articoli e Bustine di Minerva. Materiali eterogenei in larga parte dispersi e dimenticati che, per la prima volta, sono stati ritrovati, riorganizzati e riletti da Vincenzo Trione e pubblicati in Sull’arte. Scritti dal 1955 al 2016, libro edito da La nave di Teseo, arricchito anche da un’inedita galleria di ritratti di Tullio Pericoli.

 

L’appuntamento è in collaborazione con il Comune di Alessandria, Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e l’Azienda Speciale di Alessandria CulturAle Costruire Insieme. Sarà visibile in streaming su Corriere.it e suI canale Facebook de La Milanesiana. Inizio ore 21.00.

Per info e prenotazioni: [email protected]

 La Milanesiana è il più grande festival itinerante che promuove il dialogo tra le arti e quest’anno torna con la sua 23esima edizione dedicata al tema OMISSIONI.

Un festival di respiro internazionale che tesse relazioni tra letteratura, musica, cinema, scienza, arte, filosofia, teatro, diritto, economia e sport e che anno dopo anno diventa sempre più protagonista delle estati italiane.

Dal 4 giugno al 3 agosto, La Milanesiana infatti arriverà in 20 città diverse con oltre 60 incontri ed eventi, accogliendo più di 150 ospiti italiani e internazionali.

Come in tutte le edizioni, l’arte ricopre un ruolo importante all’interno del Festival che quest’anno ospiterà ben 9 mostre in tutta Italia, dal 4 giugno al 15 settembre.

La Rosa dipinta da Franco Battiato, che fin dalla prima edizione è il simbolo de La Milanesiana, è stata rielaborata anche quest’anno da Franco Achilli.

 

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x