25.2 C
Alessandria
mercoledì, Luglio 28, 2021

Facebook investe un miliardo di dollari per continuare ad essere il Leader dei Social

Facebook investe un miliardo di dollari per continuare ad essere il Leader dei Social

 

Mark Zuckerberg (il fondatore di Facebook) ha annunciato che entro la fine del 2022 investirà oltre un miliardo di dollari in programmi che offriranno ai “creator “nuovi modi di guadagnare, grazie ai contenuti che generano su Facebook e Instagram.

Chi sono i Creator?

I Content Creator sono coloro che ricordano degli artisti, si contraddistinguono per la loro capacità di creare contenuti originali, per il loro “occhio e fiuto” con i loro progetti personali che possono trasformarsi in piccoli capolavori.

Il lavoro dei Content Creator va oltre i social network e non ha bisogno di essi per continuare a farlo.

Il loro rapporto con i social è unicamente quello di adattare i contenuti prodotti alle varie piattaforme, pensando al formato più idoneo.

 

Cosa ha in mente Zuckerberg?

 

Un miliardo di dollari per cercare di tenere a bada TikTok e Twitch. Un miliardo di dollari perché basta niente per perdere il dominio di un mercato, contro avversari organizzati e agguerriti. È un po’ questo il senso dell’ultimo investimento messo a bilancio da Facebook che, entro la fine del 2022, promette di investire in modo massiccio in direzione dei creator. Infatti sono proprio i creator a fare la differenza, quasi che le piattaforme stiano per diventare solo mezzi, in mano a grandi artisti capaci di decretarne o meno il successo.

 

Come verrà speso un miliardo di dollari?

 

Facebook introdurrà dei bonus che incoraggeranno e premieranno i diversi creator che condividono contenuti apprezzati dal pubblico. I bonus saranno a cadenza stagionale e permetteranno di far capire loro quali contenuti sono più apprezzati.

Per concludere..

Se questa operazione sarà fattibile e se avrà successo lo scopriremo solo col tempo, pone però al centro una nuova questione: le persone sono più importanti delle piattaforme. Una sorta di presa di coscienza da parte delle aziende social affinché comprendano come il servizio possa diventare secondario davanti a profili da decine di milioni di seguaci.

Matteo Falco

 

 

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x