21 C
Alessandria
martedì, Luglio 27, 2021

FEST’ACOS CONTINUA … ad Arquata Scrivia

Fest’Acos Acqua Energia Ambiente, dopo il successo del doppio appuntamento a Novi Ligure l’ultimo weekend di giugno, sabato 10 e domenica 11 luglio farà tappa ad Arquata. Sabato 10 luglio, in piazza Bertelli, alle ore 20,15, si terrà un laboratorio di burattini denominato “Allegri fantasmi di paura” con il maestro Natale Panaro al quale seguirà, alle 21,30, lo spettacolo di burattini “Il castello degli spaventi” della Compagnia Vladimiro Strinati, in collaborazione con l’Atelier Peppino Sarina di Tortona.

(Ingresso gratuito-prenotazione obbligatoria al numero telefonico: 0143 330935 oppure all’indirizzo mail monica.puppo@acosspa.it)

 

L’intuizione di portare nuovamente all’attenzione dei più piccini l’arte dei burattini è del professor Giampaolo Bovone, presidente della Fondazione Acos per la Cultura.

«L’evento di sabato prossimo è stato accolto positivamente dall’amministrazione comunale di Arquata, per altro, sempre molto attenta e sensibile verso le iniziative dedicate all’infanzia. Lo spettacolo della Compagnia Vladimiro Strinati di Cesenatico rappresenta – dice Giampaolo Bovone – un’opportunità per la comunità arquatese per conoscere e apprezzare un’antica arte, quella dei burattini a guanto della tradizione emiliano-romagnola».

 

Domenica 11 luglio è in programma la passeggiata alle sorgenti dell’Acquafredda di Rigoroso. Ritrovo alle ore 8, con partenza prevista per le ore 9 dal Circolo Fratellanza di Rigoroso, in via Cesare Poggi, 17.

Quella di domenica sarà l’occasione per andare alla scoperta di un angolo dell’Appenino di grande fascino e bellezza.

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x