11.3 C
Alessandria
domenica, Ottobre 24, 2021

Simula la rapina per rubare i gioielli della sorella

l giorno 8 aprile 2013, i Carabinieri della Stazione Alessandria Cristo, a conclusione di attività d’indagine, hanno denunciato in stato di libertà per simulazione di reato e furto, una 34enne residente a Carentino (AL).

L’interessata il 6 aprile u.s aveva infatti denunciato presso quel Comando di essere stata vittima di una rapina ad opera di uno sconosciuto che nella stessa mattinata, mentre era intenta ad aprire il proprio garage, la sorprendeva alle spalle e, colpendola alla testa, le faceva perdere i sensi. Sempre secondo quanto denunciato, la donna, riavutasi dallo svenimento, si avvedeva che l’ignoto aveva asportato dalla sua borsetta la somma di 250,00 euro ed alcuni monili in oro di proprietà della sorella, una 36enne residente in questo centro.

Gli immediati accertamenti posti in essere dai militari dell’Arma hanno invece consentito di stabilire che la donna aveva falsamente denunciato la rapina per impossessarsi dei preziosi del valore di 1.000,00 euro circa di proprietà della congiunta che aveva successivamente venduto ad alcuni negozi di compravendita di oro della città. Tutti gli oggetti preziosi sono stati comunque recuperati e posti sotto sequestro.

 

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x