11.6 C
Alessandria
sabato, Ottobre 23, 2021

Perquisizioni della Polizia

Con le due ultime perquisizioni eseguite nella giornata di ieri, durante le quali si è pervenuti all’arresto di una persona ed al sequestro di un ingente quantitativo di stupefacente, la Squadra Mobile di Alessandria, diretta dal Vice Questore Aggiunto Domenico LOPANE, ha ultimato la prima fase di un’intensa ed articolata attività di indagine nei confronti di vari sodalizi criminali specializzati nei furti in abitazione e negli esercizi commerciali.

 

In particolare, l’attività d’indagine, iniziata alcuni mesi fa, si è di volta in volta articolata in una serie di perquisizioni domiciliari finalizzate all’identificazione dei responsabili di una decina di furti avvenuti in questa Provincia ed in quella di Pavia, nonché al rinvenimento della relativa refurtiva.

Infatti, nel corso delle 13 perquisizione locali eseguite dagli uomini della Squadra Mobile, dal 15 febbraio ad oggi, è stata rinvenuta una quantità davvero corposa di beni, per un valore stimato di oltre 800.000 euro; tra i beni sequestrati si annoverano: un escavatore, gioielli, orologi di pregio, numerosi capi d’abbigliamento e di pelletteria griffati, computer portatili, macchine fotografiche, videocamere, nonché ingenti quantitativi di carburante e di attrezzature/macchinari da officina.

 

L’attività di indagine, che ha permesso di denunciare all’Autorità Giudiziaria nr.12 persone (per lo più di nazionalità rumena ed albanese) per i reati di furto (anche nella specifica ipotesi di “furto in abitazione”), ricettazione ed altro, ha altresì consentito di individuare la quasi totalità delle persone offese dai reati in argomento, alle quali la refurtiva sarà presto restituita.

 

Nell’ambito della stessa attività, sono stati tra l’altro individuati, grazie alla fattiva collaborazione della Polizia Municipale di Arquata Scrivia, gli autori di una cinquantina di furti (in genere di oggetti in rame) perpetrati mesi or sono nel cimitero di Arquata.

 

Infine, nel corso delle perquisizioni eseguite in Alessandria l’8 aprile u.s., è stato arrestato il 22enne cittadino albanese SHPELLA Ardit, residente ad Alessandria, per detenzione a scopo di spaccio di Kg. 1,6 di marijuana, rinvenuti nella sua abitazione.

Nella stessa operazione sono stati rinvenuti e sequestrati quadri, gioielli ed apparecchiature elettroniche/informatiche, riconducibili ad un furto in abitazione commesso in Alessandria nel Giugno 2012. Per tali motivo, oltre allo SHPELLA, altri due suoi connazionali, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per “ricettazione”.

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x