Scomparsa da casa era in hotel ad Alessandria

0
1423

Alle ore 23.15 del 21 Giugno giungeva sul programma informatico ALERT ALLOGGIATI, in dotazione alla Sala Operativa della Questura, una segnalazione di una persona scomparsa, tale A. F., rumena di anni 43 alloggiata dalla stessa data presso l’Hotel Royal di Alessandria. La scomparsa era stata denunciata dal figlio, presso il comando dei CC di Serravalle Scrivia, il giorno precedente. La signora allontanatasi da casa nella mattina passata, dove viveva con la mamma ed figlio, era affetta da problemi psichici e per tale ragione era in cura con psicofarmaci. Inoltre, la donna, non parlava la lingua italiana  presentando notevoli difficoltà ad esprimersi anche nella sua lingua madre per i problemi anzidetti.

L’ALERT ha così consentito l’immediato rintraccio della donna ad opera degli operatori, evitando spiacevoli conseguenze e dopo l’accertamento delle sue buone condizioni di salute si  contattava il figlio denunciante per il rientro a casa.

 

L’ALERT ALLOGGIATI è un software che, nato con il compito di agevolare i titolari di hotel ed altre strutture ricettive nella comunicazione alla Questura delle vecchie note “schedine alloggiati”, aiuta la Polizia al rintraccio di persone ricercate per vari motivi. In base all’art. 109 del T.U.L.P.S., gli esercenti delle strutture ricettive hanno l’obbligo della comunicazione giornaliera alla Questura dell’arrivo delle persone alloggiate. Nel 2006 è stata avviata la gestione informatizzata dei dati delle persone alloggiate che consente ai gestori delle strutture ricettive la comunicazione, di tali dati, utilizzando un collegamento ad internet in modo del tutto gratuito. Con l’invio telematico delle schedine l’invio dei dati avviene direttamente dalla propria struttura, evitando l’onere della consegna diretta alla Questura. Il controllo dei dati da parte del personale della Polizia di Stato diventa più veloce ed efficace nell’accertamento e/o repressione dei reati, al fine della tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica,  permettendo, nel caso,  l’immediato invio della Volante presso la struttura per le opportune verifiche, come nel summenzionato caso.

Print Friendly, PDF & Email