12.8 C
Alessandria
mercoledì, Ottobre 27, 2021

Ospedale Galliano: cardiologia a rischio, lunedì intesa finale tra regione Piemonte e sindaci dell’acquese

Acqui avrà ancora la cardiologia? Dopo la perdita di alcuni reparti, tra cui il punto nascita nel 2014, ad essere a rischio è la cardiologia. Il nuovo piano sanitario prevede la riorganizzazione dei reparti che porterebbe al minimo storico la sua funzionalità. Sindaci e medici non ci stanno ed hanno presentato all’Asl una proposta per salvare questo reparto, affiancandolo alla rianimazione e al suo personale sanitario.

L’esito della decisione finale potrebbe concludersi lunedì 16 maggio quando l’assessore regionale alla Sanità e il direttore generale Fulvio Moirano incontreranno la delegazione dei sindaci dell’acquese per illustrare le soluzioni positive cui la regione Piemonte è giunta a favore dell’offerta sanitaria pubblica nella città di Acqui Terme.

L’assessore regionale alla Sanità ha spiegato che “l’accelerazione dell’incontro si è resa necessaria prima di tutto per dare una risposta alle preoccupazioni dei cittadini, allarmati per tagli inesistenti e per porre fine a qualche protagonismo politico che nulla ha a che fare con le risposte che la popolazione acquese aspetta”.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x