10.2 C
Alessandria
martedì, Ottobre 26, 2021

La Germania dice addio al nucleare

La Germania sar la prima potenza industriale a rinunciare all’energia nucleare. Il ministero dell’Ambiente ha annunciato infatti che fermer il suo ultimo reattore nel 2022 e ha definito la decisione irreversibile. Venerd scorso i ministri dell’Ambiente regionali e federale si sono accordati sulla decisione.Gran parte dei reattori tedeschi sar disattivato entro quest’anno; mentre gli ultimi tre funzioneranno per altri 11 anni al massimo. Il ministro Norbert Roettgen ha spiegato che gli otto reattori dei 17 che non sono collegati alla rete di produzione di energia elettrica non saranno pi riattivati. La decisione frutto delle riflessioni che il governo tedesco ha avviato dopo il disastro di Fukushima; che ha provocato proteste di massa nel paese; contro l’impiego dell’energia atomica. L’energia nucleare garantisce attualmente il 22% del fabbisogno di elettricit del Paese. Domenica decine di attivisti di Greenpeace si erano arrampicati sulla Porta di Brandeburgo; a Berlino; per chiedere lo stop del nucleare esponendo uno striscione con la scritta Ogni giorno di energia nucleare uno di troppo. Sabato decine di migliaia di persone avevano manifestato in diverse citt sempre contro il nucleare. Secondo gli organizzatori almeno 16 mila persone in 21 citt; di cui 25 mila a Berlino e Monaco; 20 mila ad Amburgo e 10 mila a Friburgo avevano partecipato a cortei; mentre la polizia tedesca ha contato circa 20 mila manifestanti nella capitale.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x