12.8 C
Alessandria
domenica, Ottobre 24, 2021

Il pane? Si fa in carcere

Imparare un mestiere in carcere per poi poterlo sfruttare quando si esce. Al carcere San Michele succede anche questo. Il direttore Domenico Arena è riuscito a riunire intorno a un tavolo persone appartenenti a enti che si occupano di formazione; cooperative; associazioni ed ha così unito l’etica al lavoro e allo studio. In questo modo si aiutano i detenuti; formandoli e dandogli poi la possibilità di esercitare un mestiere. Le attività sono possibili grazie a risorse istituzionali; fondi che sono messi a disposizione dalla Provincia e dalla Regione e integrati da privati e fondazioni. Uno dei prodotti realizzati è il pane. E’ la cooperativa sociale Pausa Cafè; presieduta da Marco Ferrero; ad occuparsene; insieme a Eataly; Coop; Compagnia di San Paolo. Il pane verrà realizzato con farine biologiche e lievito madre; per circa 1500 chilogrammi al giorno; e lo si potrà trovare allo spaccio del carcere. Verrà diffuso anche fuori con la collaborazione del ConsorzioNord Ovest della coop. La Cascina di Bosco Marengo; confiscata alla mafia è stata assegnata all’associazione Libera; con uno spazio dedicato alla cooperativa Senape che si occuperà degli incubatori di quaglie. Appena si schiuderanno le uova saranno portate a San Michele e allevate. In carcere entra anche la gastronomia; grazie all’associazione Sapori Reclusi: si impara a cucinare e poi si fotografano; si raccontano i cibi. Si impara un mestiere; con l’aiuto della Casa della Carità arti e mestieri; agenzia formativa diretta da Claudio Bonadio; che lo fa da 35 anni. Quest’anno sono previsti tre corsi: falegnameria artigiana; aiutante cucina; operatore ortofrutta. Così i detenuti imparano un lavoro; fanno un tirocinio dentro e poi iniziano a esercitarlo anche nella società all’interno di un percorso protetto. E c’è anche la scuola; nelle carceri alessandrine: si studia per diventare geometri; si fa l’università. E tutto questi strumenti agevolano il reinserimento nella società aidetenuti; una volta usciti dal carcere.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x