Casale, lavoratori in nero al mercato

0
1692

A partire dalla fine del mese di ottobre, con l’approssimarsi delle festività natalizie, il Comando di Polizia Locale ha effettuato alcuni controlli di natura amministrativa presso il mercato bisettimanale di piazza Castello. Le operazioni hanno coinvolto il Nucleo Annonario della Polizia Locale insieme al personale dell’Ispettorato del Lavoro.

A seguito degli accertamenti eseguiti sono stati emessi provvedimenti di sospensione dell’attività a carico di 2 aziende che sono risultate impiegare alle loro dipendenze lavoratori in nero. Inoltre sono state irrogate sanzioni per la mancata esposizione dei prezzi della merce in vendita.

Successivamente, il personale della Polizia Locale e dell’Ispettorato del Lavoro è stato integrato anche da quello dell’A.S.L. per effettuare alcuni controlli serali presso i ristoranti ubicati nel concentrico cittadino: all’interno di un locale si è accertata la presenza di due persone sprovviste di permesso di soggiorno poste alle dipendenze del titolare. È stato pertanto emesso provvedimento di sospensione dell’attività con conseguente denuncia all’Autorità Giudiziaria delle persone non in regola con il permesso di soggiorno e del datore di lavoro per l’impiego di tali persone.

I controlli proseguiranno al fine di garantire la trasparenza dei prezzi, la qualità delle merci, la regolarità contributiva dei lavoratori presso le attività commerciali e dei pubblici esercizi presenti sul territorio comunale.

Print Friendly, PDF & Email