15.2 C
Alessandria
mercoledì, Ottobre 27, 2021

Alessandria: anche per la TASI, l’aliquota è massima

Con la Legge di Stabilità 2014 è stata istituita l’Imposta Unica Comunale Comunale (IUC) che si compone:
dell’imposta municipale propria (IMU), di natura patrimoniale, dovuta dal possessore di immobili, escluse le abitazioni principali;
di una componente riferita ai servizi, che si articola nel tributo per i servizi indivisibili (TASI), a carico sia del possessore che dell’utilizzatore dell’immobile;
della tassa sui rifiuti (TARI), destinata a finanziare i costi relativi al servizio di gestione dei rifiuti urbani e dei rifiuti assimilati, avviati allo smaltimento svolto in regime di privativa pubblica ai sensi della vigente normativa ambientale, a carico dell’utilizzatore.
Il 14 marzo scorso il Consiglio Comunale di Alessandria ha approvato il “Regolamento per la disciplina dell’imposta unica comunale IUC componente TARI” (del. C.C. n. 39/53/64/1120M).
La Giunta Comunale, nella seduta del 30 aprile scorso, ha deliberato la proposta da sottoporre all’approvazione del Consiglio Comunale riferita alla determinazione delle aliquote della IUC – componente TASI – e del relativo regolamento. Contestualmente, nella stessa seduta, è stata deliberata la proposta di aggiornamento del Regolamento IMU vigente.
Anche per il nuovo tributo TASI il Comune di Alessandria è obbligato a prevedere l’aliquota massima a seguito della normativa prevista per gli Enti in dissesto finanziario.
Per quanto riguarda la TASI la Giunta ha proposto di deliberare le seguenti aliquote:
a) aliquota 2,5 per mille relativamente alle abitazioni principali ed alle unità immobiliari ad esse equiparate con conseguente non applicazione dell’addizionale prevista dal Decreto Legge n. 16 del 6 marzo 2014;
b) Aliquota dell’ 1 per mille relativamente ai fabbricati rurali ad uso strumentale;
c) Aliquota pari allo 0 per mille relativamente alle aree edificabili ed ai fabbricati ad esclusione delle abitazioni principali.
E’ stato, inoltre, previsto che nel caso in cui l’unità immobiliare sia occupata da un soggetto diverso dal titolare del diritto reale sulla stessa, per l’occupante il versamento della TASI nella misura del 10% , mentre la restante parte è corrisposta dal titolare del diritto reale sull’unità immobiliare.
Nell’ambito della facoltà riconosciuta al Comune di applicazioni di riduzioni è stato previsto quanto segue:
1. Per il Sobborgo di Spinetta Marengo – in quanto area complessivamente interessata a R.I.R. (Rischio Incidente Rilevante) – si applica una riduzione dell’aliquota riferita alle abitazioni principali e alle unità immobiliari ad esse equiparate pari allo 0,5 per mille.
2. Per il Sobborgo di Castelceriolo – tenuto conto che in questa zona è ubicata la discarica del Consorzio Alessandrino per la raccolta, il trasporto e lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani, con la permanenza di sgradevoli odori ed altri disagi ed il conseguente deprezzamento del valore degli immobili – si applica una riduzione dell’aliquota riferita alle abitazioni principali e alle unità immobiliari ad esse equiparate pari allo 0,5 per mille
3. Per le abitazioni principali e le unità immobiliari ad esse equiparate del territorio comunale, i cui proprietari – a decorrere dall’anno 2000 – hanno subito danni a seguito di eventi quali esondazione di canali, rii, ecc., si applica una riduzione della relativa aliquota pari all’ uno per mille.
4. Il contribuente, su specifico modello predisposto dal Servizio Tributi, deve comunicare – entro il 31 dicembre dell’anno di riferimento – l’utilizzazione della riduzione di cui al comma 3, allegando una copia della segnalazione del danno subito presentata al Comune di Alessandria dall’anno 2000.
5. In presenza di situazioni in cui concorrono entrambe le agevolazioni previste nel presente articolo, il contribuente si avvarrà di quella più favorevole.
Per quanto riguarda l’aggiornamento del regolamento vigente IMU è stato previsto che:
1. Dall’anno d’imposta 2014 è considerata direttamente adibita ad abitazione principale l’unità immobiliare concessa in uso gratuito dai genitori al figlio, e viceversa, che viene utilizzata come abitazione principale. Il titolo dell’intera proprietà deve esaurirsi tra i suddetti soggetti. Il beneficio si estende anche alle eventuali pertinenze, nella misura massima di un’unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali C/2, C/6 e C/7. In caso di più unità immobiliari concesse in comodato dal medesimo soggetto passivo dell’imposta, l’agevolazione viene applicata ad una sola unità immobiliare. L’agevolazione opera nel solo caso in cui il comodatario appartenga ad un nucleo familiare con ISEE non superiore a 15.000 euro annui. Per usufruire di tale agevolazione il contribuente deve presentare al Comune specifica comunicazione predisposta dal Servizio Tributi, con allegata la relativa dichiarazione ISEE.

2. Per il Sobborgo di Spinetta Marengo – in quanto area complessivamente interessata a R.I.R. (Rischio Incidente Rilevante) – si applica una riduzione pari all’ uno per mille dell’aliquota ordinaria per le unità immobiliari ascritte nella categoria catastale “A” (case di abitazione) con esclusione della categoria “A/10” relativa agli uffici.

3. Per le unità immobiliare del territorio comunale ascritte nella categoria catastale “A” (case di abitazione) con esclusione della categoria “A/10” relativa agli uffici, i cui proprietari – a decorrere dall’anno 2000 – hanno subito danni a seguito di eventi quali esondazione di canali, rii, ecc., si applica una riduzione dell’aliquota pari all’uno per mille.
Il contribuente, su specifico modello predisposto dal Servizio Tributi, deve comunicare, entro il 31 dicembre dell’anno di riferimento, l’utilizzazione della riduzione in oggetto, allegando una copia della segnalazione del danno subito presentata al Comune di Alessandria dall’anno 2000.

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x