Vietati i botti di Capodanno

0
63

In occasione delle festività natalizie e del Capodanno, il Comune di Alessandria come ogni anno,  interpella la comunità locale ricordando quanto sancito dal Regolamento comunale per la Tutela e il Benessere degli Animali (approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 129 del 27/09/2013), che all’art. 9, c. 27 che espressamente vieta «l’accensione e il lancio di fuochi d’artificio, lo sparo di petardi, lo scoppio di mortaretti, razzi ed altri artifici pirotecnici dal 24 dicembre al 6 gennaio e il martedì grasso di carnevale di ogni anno».

Un momento di riflessione volto a sensibilizzare i ragazzi, le loro famiglie e tutti i cittadini sull’utilizzo di petardi e botti, purtroppo “tradizione” durante le festività natalizie. Un appello al senso di responsabilità individuale e collettiva e al senso civico di tutti, nel mettere in atto azioni che compromettano la salute di persone e animali.                                                                                                                                                                 I bimbi più piccoli subiscono i danni più significativi: secondo una stima sono circa 1/3 dei feriti e la percentuale più alta riguarda i maschi. I petardi inesplosi sono i più pericolosi: i bambini, inconsapevoli dei pericoli quando li raccolgono da terra, corrono gravi rischi per la loro sicurezza, la salute e la vita. Anche i nostri amici animali meritano rispetto e la nostra tutela: a causa dei botti gli effetti su di loro sono deleteri: impauriti, scappano e talvolta i risultati sono davvero nefasti.

 

Print Friendly, PDF & Email