13 C
Alessandria
domenica, Ottobre 24, 2021

ACLI, stop al Modello Red cartaceo

Con Circolare 195/2015 del 30 novembre 2015, l’Inps ha reso noto la nuova modalità di accertamento dei redditi rilevati a una numerosa serie di prestazioni previdenziali e assistenziali; a partire dalla campagna ordinaria Red 2015, per l’acquisizione dei redditi relativi all’anno 2014, l’Inps non invierà più le comunicazioni cartacee ai cittadini per richiedere le dichiarazioni reddituali.

Stop al Red cartaceo: da quest’anno, l’obbligo relativo all’acquisizione delle dichiarazioni reddituali dell’anno 2014 dei pensionati titolari di prestazioni legate al reddito, sarà rispettato attraverso la dichiarazione dei redditi (Modello 730 o Unico) all’Amministrazione finanziaria, ovvero mediante la dichiarazione diretta all’Istituto con il Modello Red che potrà essere effettuata, anche in forma semplificata online, entro il prossimo 31 marzo 2016 attraverso il portale dell’Inps per i pensionati che hanno il Pin o attraverso i soggetti abilitati come i Caf.

Che cosa è il Modello reddituale o Modello Red? È una dichiarazione annuale che deve essere presentata dai pensionati che usufruiscono di alcune prestazioni previdenziali e assistenziali integrative collegate al reddito in modo da consentire all’Inps e agli altri Istituti previdenziali la verifica del pensionato a usufruire di tali prestazioni. Nello specifico, le prestazioni che obbligano alla presentazione del Modello Red (o della dichiarazione dei redditi) sono: Integrazione al minimo delle pensioni, Pensione di invalidità, Integrazione al minimo dell’assegno d’invalidità, Maggiorazione sociale, Pensione sociale, Assegno sociale, Aumento della pensione sociale, Assegno per il nucleo familiare, Trattamenti di famiglia, Pensione ai superstiti, Assegno ordinario di invalidità, Aumenti per le prestazioni di invalidità civile erogate con le regole della pensione o dell’assegno sociale, Maggiorazione della pensione ovvero dell’assegno di invalidità a favore di invalidi civili, ciechi civili e sordomuti con età inferiore ai 65 anni, Maggiorazione sociale per gli assegni sociali, Importo aggiuntivo di 154,94 euro, Incremento delle maggiorazioni, Prestazioni erogate a minorati civili prima del compimento del 65° anno, Somma aggiuntiva, la cosiddetta quattordicesima  

Cosa succede se non si presenta il Modello Red? Se il titolare della prestazione che non ha presentato la dichiarazione dei redditi non presenta nemmeno il Modello Red, l’Inps sospende la prestazione; trascorsi 60 giorni dalla sospensione, qualora il modello Red non sia ancora pervenuto, la prestazione è revocata definitivamente, e si procede al recupero di quanto erogato nell’anno in cui la dichiarazione avrebbe dovuto essere resa. Se il Red perviene entro i 60 giorni dal provvedimento di sospensione, l’Ente ripristina integralmente la prestazione, se dovuta.

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x