Questa sera, omaggio a Luigi Tenco al Centro Congressi di Acqui Terme

0
1073

La Verde Isola” invita il pubblico a partecipare questa sera, sabato 21 marzo 2015 al Centro Congressi di Acqui Terme (AL), alle ore 21:00, per omaggiare a Luigi Tenco, celebrando le sue canzoni internazionali, quale gesto d’amore degli artisti.

Il cantautore, Franco Simone, parteciperà con il suo contributo artistico come ospite “Guest star” internazionale e presenterà in assoluta anteprima mondiale il suo “progetto musicale” su Luigi Tenco: “Caro, carissimo Luigi“. La sua carriera internazionale, dalla vittoria del Festival di Castrocaro 1972, lo ha catapultato sui palcoscenici internazionali, con brani famosi in lingua italiana e spagnola quali: “Respiro”, “Paesaggio”, “Tentazione”, “Cara droga”,” Tu… e così sia”, “Fiume grande”, “Tu per me”, “Sogno della galleria…”

Recentemente, la sua canzone “Per fortuna” ha vinto il premio quale miglior canzone nella gara internazionale, al più importante Festival canoro americano a Viña del Mar 2015. Il brano è stato cantato egregiamente da Michele Cortese, che vanta anche il premio di miglior interprete internazionale (ex Aram Quartet vincitore XFactor). È eclettica la produzione artistica di Franco Simone, che non si è arenato solo a comporre canzoni in italiano e lingue estere a tema amoroso e sociale, ma si è cimentato con successo (e riconoscimento del Patrocinio del Ministero dei Beni Culturali) anche nel musicare in chiave rock sinfonica i versi in latino dello Stabat Mater (testo di Jacopone Da Todi): l’opera viene attualmente portata in tour mondiale con le voci del cantautore (e autore televisivo) Franco Simone, il pluripremiato rocker Michele Cortese e il grande tenore internazionale Gianluca Paganelli..

Tra gli altri artisti presenti al Memorial per onorare Luigi Tenco, spicca il trombettista astigiano Felice Reggio, fondatore della “Felice Reggio Big Band” e soprannominato il Chet Baker italiano, per la sua bravura pluripremiata in svariate competizioni, ed anche stimato per il suo omaggio a Luigi Tenco in chiave jazz “Mio caro Tenco” nel 2008.

La “Verde Isola” invita gli estimatori anche a partecipare, il 22 Marzo 2015, dopo la visita al cimitero di Ricaldone (AL), alla Santa Messa alle ore 11:15 celebrata in “suffragio” per Luigi Tenco, in cui il cantautore Franco Simone donerà l’esibizione del suo “Magnificat” a tutti i presenti. A seguire, lasciando il paese in cui Tenco visse la propria infanzia, il pranzo conviviale si svolgerà a Cassine, sua città natale, alle 13:00 all’agriturismo “La Timida” ed è aperto a tutti gli estimatori del grande intramontabile cantautore che ci ha lasciato troppo presto, ma che resta sempre vivo in ricordo nei nostri cuori e nel Museo di Ricaldone a lui dedicato (visita nel pomeriggio prevista dal programma del raduno). Lo scorso anno la celebrazione commemorativa ha convocato la popolazione internazionale, oltre al concerto, anche ad una conferenza per evidenziare alcune scoperte investigative sulla sua morte prematura.

Print Friendly, PDF & Email