5.4 C
Alessandria
mercoledì, Gennaio 19, 2022

Nuovi nomi per le scuole comunali dell’infanzia

In programma da sabato 1°ottobre a venerdì 21 ottobre, a cui si aggiungono le Feste dell’Accoglienza di tre Nidi d’Infanzia comunali che concluderanno il mese giovedì pomeriggio 27 ottobre

L’attenzione alla qualità dei Servizi educativi è al centro dell’azione amministrativa svolta dal Sindaco di Alessandria, Maria Rita Rossa, e dagli Assessori della Giunta Comunale: in particolare da Maria Teresa Gotta con le deleghe per il “Sistema educativo integrato”.

Qualità dei servizi significa, a questo riguardo, considerare l’importanza non solo dei “contenuti” trasmessi nel rapporto didattico-educativo, ma anche dei “contenitori” nei quali tale rapporto si costruisce quotidianamente: “contenitori” che sono i luoghi e i locali scolastici e che, nella memoria (degli adulti), rimangono — al pari di docenti e “compagni di classe” — inscindibilmente collegati alle esperienze vissute come “studenti”.

Relativamente a questi ambiti, anche la denominazione delle Scuole rileva la propria importanza come fattore che contribuisce a rendere accogliente l’“andare a scuola” e lo “stare a scuola”.

«Da qui — dichiara l’Assessore Maria Teresa Gottala scelta compiuta (con una recente Deliberazione della Giunta Comunale) di “intitolare” alcune Scuole dell’Infanzia comunali e connesse “Sezioni Primavera” della Città e di due Sobborghi alessandrini (Spinetta Marengo e Cascinagrossa) con nomi espressivi di un “clima educativo” dove il riferimento “giocoso” si possa coniugare efficacemente alla validità dei contenuti didattici ed esperienziali trasmessi e condivisi».

Più specificamente, questo è il programma delle nuove intitolazioni, declinate come “feste dell’accoglienza” in questo primissimo periodo di avvio dell’anno scolastico:

  • la Scuola dell’Infanzia comunale “Santorre di Santarosa” e la Sezione Primavera di via Rossini 48 di Alessandria diventeranno la Sezione Primavera e la Scuola dell’Infanzia comunale “Il Brucomela” (con inaugurazione alle ore 15.30 di sabato 1° ottobre);

  • la Scuola dell’Infanzia comunale “Carducci” di piazza Carducci 10 ad Alessandria diventerà la Scuola dell’Infanzia comunale “Il Giardino dei Colori” (con inaugurazione alle ore 10.00 di sabato 8 ottobre);

  • la Scuola dell’Infanzia comunale “Pietro Micca” e il Nido d’Infanzia comunale omonimo di via Pietro Micca 15 ad Alessandria diventeranno il Nido d’Infanzia comunale e la Scuola dell’Infanzia comunale “Il Girotondo” (con inaugurazione alle ore 15.30 di venerdì 21 ottobre);

  • la Scuola dell’Infanzia comunale di Cascinagrossa, in via Antonio Gramschi 7 a Cascinagrossa (Alessandria) diventerà la Scuola dell’Infanzia comunale “La Cascina dei Sogni” (con inaugurazione alle ore 16.30 di venerdì 7 ottobre);

  • il Nido d’Infanzia comunale di Spinetta Marengo (in via dei Caduti 20) diventerà il Nido d’Infanzia comunale “Il Girasole” (con inaugurazione alle ore 16.30 di giovedì 13 ottobre);

  • la Scuola dell’Infanzia comunale di Spinetta (in via Guasta 5) diventerà la Scuola dell’Infanzia comunale “La Girandola” (con inaugurazione alle ore 10.00 di sabato 15 ottobre).

«A completamento di queste importanti azioni — sottolinea ancora l’Assessore Maria Teresa Gottatese a coinvolgere sempre di più i bambini e le loro famiglie in un progetto educativo complessivo e compartecipato, abbiamo anche in programma le Feste dell’Accoglienza che si svolgeranno giovedì 27 ottobre alle ore 16.00 presso tre Nidi d’Infanzia Comunale: il “Paola Trucco”, l’“Arcobaleno” e “Il Campanellino».

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x