La Globoconsumatori batte la Provincia sugli autovelox

0
1090

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato della Globoconsumatori riguardo gli autovelox della Provincia di Alessandria.

Dopo che i GDP di:

–       Novi Ligure ( sent. 105 del 10/06/2011)

–       Alessandria (23/01/2013)

–       Tortona (12/02/2013)

hanno accolti i ricorsi presentati tramite la nostra Associazione, contestando verbali relativi a sanzioni elevate per presunte infrazioni al C.D.S, tramite Autovelox della Provincia di Alessandria, in data odierna, annullati ben 8 (otto) altri verbali. Sono infatti stati accolti dal GDP di Alessandria, i rispettivi ricorsi da noi presentati a nome dei nostri associati ed annullate le relative sanzioni nei medesimi contentestate.

Quanto sopra, riteniamo, nello spirito interpretativo delle norme dettate dalle disposizioni Ministeriali in materia e più precisamente nello scopo preventivo e non repressivo circa il rammentare il rispetto delle norme del CDS.

Troppe volte infatti, tali strumenti ed azioni delle P.A., sono volte solo ed esclusivamente al “far cassa” alle spalle degli ignari cittadini, vessati solo ed esclusivamente per la mancanza di conoscenza delle Norme che regolano tale comparto.

Come più volte rammentato, la Globoconsumatori, è molto attenta al proposito nel rispetto delle normative (vedi Ausiliari del Traffico), per i quali ha visti accolti tutti i suoi ricorsi al proposito ed in diversi gradi di giudizio.

Da quanto si apprende dagli organi di stampa circa l’installazione di nuove “postazioni” Autovelox, si aprirà ora una questione di “legittimità” in merito ai così detti Velo Ok (Speed Chek) che, rammentiamo, non sono riconosciuti dal Ministero dei Trasporti con parere n° 4295 ed in ogni caso equiparati a “postazioni mobili” dunque obbligatoriamente presidiati da esponenti delle forze dell’ordine.!!!

Sorge spontanea la domanda: invece di basarsi su “bilanci preventivi” di incasso su ipotetiche contravvenzioni e “dilapidare” risorse economiche per “stratagemmi” onde colpire i cittadini/automobilisti al solo scopo di “far cassa”, non sarebbe meglio che le P.A., questi denari li investissero per il miglioramento della viabilità, con particolare riferimento allo stato dei vari manti stradali, rendendo le strade più sicure??

Globoconsumatori è sempre a disposizione degli associati per proporre eventuali ricorsi nel rispetto delle regole ma…….da tutte le parti. Basta dunque vessare i cittadini/automobilisti !!!!

Print Friendly, PDF & Email