13.9 C
Alessandria
giovedì, Ottobre 21, 2021

Frassineto Po: rave nel weekend, indaga la polizia

E’ giunto al termine nella giornata di venerdì scorso il festival di musica rave denominato “Teknival”, che si è svolto nel territorio confinante tra i comuni di Frassineto Po e Candia Lomellina, delle province di Alessandria e Pavia. Sabato mattina era ancora in atto la fase finale del deflusso degli ultimi mezzi ancora presenti sul sito. L’evento in oggetto ha assunto rilievo di carattere internazionale, poiché, oltre a giovani provenienti da numerose città italiane, vi hanno preso parte anche altri appassionati della musica techno, provenienti, prevalentemente, da Francia, Olanda, Repubblica Ceca, Germania, Austria, con una punta massima complessiva di circa 5 mila unità.

Durante lo svolgimento del suddetto festival, sono stati tenuti, anche contemporaneamente, più concerti, stante l’installazione in loco, di circa 6 palchi di amplificatori. Immediata la risposta da parte della Questura di Alessandria, che in sinergia con la Questura di Pavia, ha predisposto sin dal giorno 13 agosto u.s. mirati servizi di controllo del territorio, finalizzati ad una stringente azione di monitoraggio e identificazione dei partecipanti in fase di afflusso e di deflusso.

Queste attività, svolte anche in città, hanno portato all’identificazione di oltre 800 persone, al controllo di 300 veicoli, all’elevazione di oltre 60 verbali per violazioni amministrative, al ritrovamento di 2 minorenni con denuncia di scomparsa presentata dai familiari, all’arresto di 6 giovani responsabili di furto aggravato, nei confronti dei quali sono, inoltre, stati emessi fogli di via obbligatorio della durata di tre anni. Nonostante i luoghi fossero impervi, e le vie d’accesso difficilmente praticabili, per tutta la durata dell’evento in oggetto, la costante ed incisiva azione di prevenzione ha impedito il verificarsi di qualsivoglia turbativa per l’ordine e la sicurezza pubblica. Inoltre, dal continuo contatto con i locali nosocomi non sono emersi particolari episodi di malori ricollegabili all’evento in voce, ad eccezione di un unico soggetto riportante ferite da arma da taglio. L’Autorità giudiziaria è stata informata dalla Questura di Alessandria e dal Comando Compagnia dell’Arma dei Carabinieri di Casale Monferrato in merito al proseguimento degli accertamenti circa l’eventuale responsabilità penale degli oltre 800 soggetti identificati nell’area dove si è tenuto il rave. Allo stesso tempo la Questura sta valutando la possibilità di adottare delle specifiche misure di prevenzione per gli stessi.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x